Mercoledì 29 luglio, a partire dalle ore 10.00, l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) presenta il Rapporto OsMed sull’uso dei farmaci durante l’epidemia Covid-19. Lo fa sapere la stessa Agenzia, la quale spiega che il rapporto è «frutto dell’attività di monitoraggio dell’Osservatorio nazionale sull’impiego dei medicinali (OsMed) dell’AIFA» e ha la finalità di restituire «una prima istantanea sui consumi farmaceutici a livello ospedaliero e territoriale nei primi mesi dell’anno, in risposta alla pandemia da Covid-19 e non solo». «La pubblicazione – precisa l’Aifa – ha lo scopo di inquadrare in modo tempestivo l’utilizzo dei medicinali sul territorio nazionale, per individuare e pianificare interventi di promozione dell’uso ottimale dei farmaci anche in contesti emergenziali».

[Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica]

L’evento online, trasmesso sul canale YouTube dell’Aifa, vedrà i saluti di apertura di Roberto Speranza, ministro della Salute, a cui seguirà la «Presentazione e obiettivi della giornata a cura dei moderatori» a cura di Francesco Trotta, dell’Osservatorio nazionale sui medicinali (Osmed) e Luca Richeldi dell’Università Cattolica, Cts Protezione Civile. Segue poi la relazione «Ruolo e attività di Aifa durante la pandemia» di Nicola Magrini, direttore generale Aifa. Successivamente «La promozione e la valutazione della ricerca clinica durante l’emergenza», presentata da Patrizia Popoli, del Centro nazionale ricerca e valutazione preclinica e clinica dei farmaci, Iss e presidente della Commissione tecnico-scientifica dell’Aifa.

Sarà la volta poi della presentazione del «Rapporto OsMed sull’uso dei farmaci durante l’epidemia COVID-19. Principali evidenze», a cura di Aurora Di Filippo dell’Agenzia italiana del farmaco, a cui seguirà la relazione «Rapporto OsMed sull’uso dei farmaci durante l’epidemia Covid-19. Valutazioni cliniche», curata da Maria Paola Trotta, Aifa. A queste succederà «Effetti della pandemia sulla popolazione generale» di Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di Sanità. Infine la discussione che vedrà l’intervento di Franco Locatelli, presidente Css, Cts protezione civile, Giuseppe Ippolito, Inmi Spallanzani, Cts protezione civile e Gianni Rezza, Dg prevenzione del ministero della Salute.

Aprire questo collegamento per accedere il giorno della diretta

© Riproduzione riservata