«BFF Banking Group, leader nella gestione e smobilizzo pro soluto dei crediti commerciali vantati nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni in Europa e Pfizer, azienda leader nel mercato mondiale operante nel settore della ricerca, della produzione e della commercializzazione di farmaci, hanno concluso un accordo che estende la gestione dei crediti a tutto il sistema di distribuzione, incluse farmacie, case di cura e grossisti».

E’ quanto annunciato in una nota congiunta diramata nella giornata del 13 settembre 2018, sottolineando come «tale servizio garantisce al cliente un modello più efficace di gestione delle risorse aziendali e della relazione con i clienti, attraverso un unico interlocutore».
«BFF Banking Group è, da oltre un decennio, un partner di successo per il gruppo Pfizer. Uno dei nostri punti di forza – si legge nel comunicato – è, infatti, quello di saper individuare e affidare la gestione di alcuni processi chiave ai migliori specialisti nei settori di competenza. È anche grazie alla continua ricerca dell’efficienza che Pfizer mantiene e consolida la propria leadership di mercato, afferma Guido Di Donato, Direttore Finanziario di Pfizer Italia».

Roberto Castiglioni, Responsabile Factoring di BFF Banking Group, ha commentato così l’accordo: «Siamo orgogliosi dell’accordo sviluppato con Pfizer, perché ci consente di fornire un servizio integrato a copertura di tutte le esigenze del Cliente nella gestione del credito in Italia, quale evoluzione naturale dei nostri servizi, da oggi estesi anche a farmacie, case di cura e grossisti».

© Riproduzione riservata