ims-healthE’ con una vasta operazione telefonica su scala nazionale che IMS Health, multinazionale che supporta l’industria farmaceutica attraverso la fornitura di informazioni, analisi e servizi di consulenza, sta in queste ore procedendo in un’analisi profonda delle farmacie italiane.

Centinaia le farmacie già contattate e numerose le domande poste ai farmacisti che si stanno interrogando sul perché di tanto interesse.

La telefonata comincia con una richiesta per aggiornare il database delle informazioni in possesso di IMS e prosegue con un questionario di circa 30 domande.

IMS Health, le domande dell’intervista telefonica

  • Tipologia di farmacia urbana/rurale/rurale sussidiata
  • Nome del software gestionale utilizzato in farmacia
  • Nome del concessionario o della software house che produce il software gestionale
  • Appartenenza o meno ad un gruppo di acquisto a marchio
  • Orari di apertura della farmacia (se 24h su 24h)
  • Ore totali settimanali di apertura della farmacia
  • Metri quadri farmacia (area al pubblico)
  • Metri quadri farmacia (area interna)
  • Metri quadri magazzino
  • Numero di vetrine presenti in farmacia
  • Lunghezza totale, in metri lineari, delle vetrine
  • Eventuale presenza di spazio per servizi ai pazienti
  • Numero dei banchi vendita e numero postazioni
  • Eventuale presenza banco cosmesi dedicato
  • Eventuale presenza di aree a libero servizio relative a:
    • SOP e OTC
    • Mamma bambino
    • Tosse e raffreddore
    • Cura dei capelli
    • Cosmesi
    • Alimenti dietetici
  • Eventuale presenza distributori automatici esterni alla farmacia
  • Numero delle casse presenti
  • Eventuale presenza o meno della linea Internet
  • Eventuale presenza Sito Internet farmacia
  • Eventuale gestione separata nel software gestionale ordini diretti/grossista
  • Farmacia presente vicino stazione/aeroporto/ospedale/grandi strutture
  • Numero di collaboratori che lavorano in farmacia
  • Numero di collaboratori non laureati
  • Partita IVA farmacia
  • E-mail farmacia

Radiografia delle farmacie italiane

Appare evidente che più che un’operazione di aggiornamento dei dati in possesso, si tratta di un vero e proprio censimento delle farmacie italiane e delle proprie caratteristiche particolari. Come confermato da una fonte ben informata sarebbero più di 17.000 le farmacie che IMS Health contatterà.

La tecnica utilizzata, simile a quella usata dai cracker, il social enginereeng, consiste nel dare l’impressione all’intervistato di essere già in possesso dei dati, inducendolo a pensare che si tratti di un aggiornamento degli stessi, in realtà chi chiama non ha alcun tipo di informazione in possesso.

Informazioni che l’intervistato fornisce in buona fede e che, nella peggiore delle ipotesi, saranno rivendute a peso d’oro ad un potenziale committente, quale può essere l’industria farmaceutica, la GDO, un grossista o un qualsiasi privato intenzionato ad esplorare nel dettaglio le farmacie.

IMS Health mette a disposizione dei farmacisti che cercano informazioni sull’iniziativa una linea dedicata al n. 02 69 78 62 42.

© Riproduzione riservata