guacciÈ stato pubblicato un bando promosso dalla Guacci S.p.A. Distribuzione Farmaceutica, in occasione della decima edizione del “Guacci-Day: gli studenti visitano l’azienda”, iniziativa finalizzata alla promozione delle conoscenze e della cultura farmaceutica (realizzata in memoria del chimico-farmacista Giovanni Guacci). Il concorso, per titoli e a partecipazione gratuita, premierà due studenti che si sono distinti con un meritevole percorso di studi. Sono ammessi a partecipare coloro che risultano attualmente iscritti al quinto anno del corso di laurea in Farmacia o in Chimica e tecnologia farmaceutiche presso l’università Federico II di Napoli, e che siano in regola con gli esami del rispettivo piano di studi. Il riconoscimento andrà a coloro che hanno conseguito la migliore media di voti calcolata in base alla media-ponderata (voto/crediti); a parità di media, avanzerà in graduatoria il candidato che ha sostenuto il maggior numero di esami. In caso di ulteriore parità, sarà premiato il più giovane. La domanda di partecipazione deve essere presentata, via email, dal candidato stesso. Essa dovrà essere corredata da una copia del certificato degli esami sostenuti rilasciato dalla segreteria del dipartimento di Farmacia e da una fotocopia di un documento di identità. Il tutto dovrà pervenire, entro e non oltre il 30 marzo 2016, all’indirizzo email premioguacci2016@guacci.it . La graduatoria di merito sarà pubblicata invece nel mese di maggio. A stilarla, sarà una giuria composta da rappresentanti del mondo accademico di riferimento, individuati dal direttore del dipartimento di Farmacia: essa, spiegano gli organizzatori, «si riserva il diritto di escludere a suo insindacabile giudizio dalla selezione i partecipanti di cui si accerti, anche successivamente alla presentazione della domanda di partecipazione, la mancanza e/o la carenza anche parziale dei requisiti previsti per la partecipazione per poter usufruire del premio». La proclamazione ufficiale dei vincitori e la consegna dei relativi premi si terrà durante il “Guacci-Day”, nel mese di maggio del 2016.

© Riproduzione riservata