Futurpharma, associazione che ha la finalità di valorizzare la figura professionale del farmacista, prosegue le proprie tappe conoscitive sul territorio nazionale. Dopo l’ultimo incontro avvenuto a Napoli lo scorso novembre, infatti, la sigla si ferma a Pizzo Calabro, in provincia di Vibo Valentia. Nel dettaglio, domenica 15 dicembre Rossana Matera, presidente, Nunzio Nicotra, segretario, Marcello Potenza, referente nazionale e Vincenza Azzarà, referente per la Calabria, incontreranno i farmacisti del territorio al fine di presentare le iniziative dell’associazione. «Le farmacie – si legge in un comunicato diramato dalla sigla – rappresentano ancora oggi uno dei primi presidi sanitari, indispensabili per la salute dei cittadini, dove evidenziare l’importanza per il controllo dell’aderenza terapeutica da parte del paziente». Secondo l’articolo 10 del codice deontologico, infatti, «il farmacista concorre alla tutela della salute pubblica attraverso una puntuale osservanza delle norme di farmacovigilanza». Per questo motivo, puntualizza la sigla, «deve vigilare affinché non si realizzi un uso inappropriato o un abuso di medicinali o di altri prodotti che possano comportare alterazioni dell’equilibrio psico-fisico del paziente».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.