cannabis-ad-uso-medicoC’è tempo fino al 7 novembre per frequentare il corso di Formazione a distanza (FAD), dedicato ai farmacisti, intitolato “Il corretto utilizzo della Cannabis ad uso medico”, organizzato dall’Istituto superiore di sanità. «La nota informativa del ministero della Salute sulla Raccomandazioni per il medico prescrittore di Sostanza Vegetale Cannabis Fm-2 Infiorescenze in vigore dal 14 dicembre 2016 – ricorda l’ISS – dettaglia informazioni relative all’uso medico della cannabis destinate ai medici.

In particolare si fa riferimento alla Prescrizione e rimborsabilità, al monitoraggio delle prescrizioni, all’uso medico (esigenze terapeutiche), alla posologia e metodo di somministrazione, alle controindicazioni ed effetti collaterali, alle avvertenze speciali e precauzioni di impiego e tra l’altro anche al monitoraggio della sicurezza, dettagliando per ognuno di questi argomenti informazioni preziose per il corretto uso medico della cannabis. Per dare seguito a questa attività informativa del ministero si è reso necessario organizzare programmi di formazione mirati per gli addetti ai lavori, in particolare medici di medicina generale e farmacisti che possano a loro volta divulgare correttamente informazioni non solo ai pazienti ma anche ai cittadini».

Per la fruizione del corso, che è offerto gratuitamente, sono previste 32 ore. «La prova certificativa è composta da domande con risposte a scelta multipla (4 opzioni), di cui una sola è corretta e sarà superata con il raggiungimento del 75% di risposte corrette. Il partecipante avrà a disposizione tre tentativi per il superamento del test di valutazione finale». I partecipanti devono inoltre, obbligatoriamente aver svolto anche alcune prove formative previste nel corso, che consistono in particolare in un questionario di valutazione della ricaduta formativa iniziale e finale; un test di ingresso da compilare all’inizio del corso; un test di autovalutazione del livello di conoscenze acquisite, inserito al termine del corso.
Per ulteriori informazioni si può scrivere all’indirizzo osservatorio.fad@iss.it, mentre per domande tecnico-metodologiche è disponibile l’indirizzo formazione.fad@iss.it.

© Riproduzione riservata