preparazioni galenicheInsegnare al farmacista come promuovere i propri preparati galenici e come presentarli ai medici. E’ l’obiettivo del corso “La promozione del laboratorio galenico”, che si svolgerà l’11 giugno a Roveleto di Cadeo, nel Piacentino.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Il corso porta la firma di Acef, azienda chimica e farmaceutica, e sarà incentrato sul ruolo di preparatore magistrale come importante opportunità professionale per i farmacisti. Il raggio d’azione riguarda infatti i medicinali preparati in farmacia in base a prescrizioni mediche e che non sono disponibili sul mercato industriale.

Durante la giornata, che si svolgerà all’hotel Le Ruote, verranno illustrate nozioni di analisi del territorio, pianificazione della promozione, strategie di approccio al medico specialista, ideazione e sviluppo del materiale informativo, gestione strategica/commerciale del laboratorio. Ai partecipanti sarà fornito il materiale documentale e un servizio di consulenza e affiancamento nella fase di start up. Gli argomenti trattati saranno lo sviluppo della metodologia galenica con la classe medica, le esigenze, i dubbi e le richieste del medico specialista, l’organizzazione del laboratorio galenico e formazione del personale. Si insegneranno inoltre le strategie di sviluppo, che vanno dall’analisi del territorio ai contatti con le realtà locali e si approfondirà anche il tema della comunicazione con il medico, concentrandosi su domande e risposte.

Relatori saranno Cosimo Violante, farmacista e consulente scientifico di Acef e Stefano Bernardi, farmacista, funzionario commerciale di Acef ed esperto in comunicazione medico scientifica.

“I galenici sono un servizio sociale per il cittadino e rappresentano un’importante opportunità professionale per i farmacisti – spiega Violante, che è socio fondatore e consigliere della Sifap, Società italiana farmacisti preparatori e vanta un’esperienza di 28 anni nei preparati galenici -. Con questo corso l’obiettivo è quello di insegnare l’approccio che un farmacista dovrebbe avere con i medici prescrittori nel proporre i propri preparati galenici. Bisogna instaurare un rapporto di fiducia e far capire che il prodotto magistrale non è una copia di un prodotto già esistente, ma spesso rappresenta un servizio sociale per il cittadino. Diversamente dal preparato officinale, è preparato in farmacia in base a una prescrizione medica destinata a un determinato paziente”.

I galenici, definiti dal decreto legislativo 219/06, vengono considerati efficaci e sicuri quanto i prodotti industriali grazie all’introduzione in Farmacopea delle Norme di buona preparazione (Nbp), linee guida cui il farmacista deve attenersi per la preparazione.

Il corso inizierà alle 10.30 e si concluderà alle 17, con pausa pranzo alle 13. Costo 70 euro più Iva a partecipante. Segreteria organizzativa e iscrizioni: Monica Bertolini, 0523 241911; fax 0523 241929. Email monica.bertolini@acef.it

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.