Farmaservizi Formazione ha realizzato, in collaborazione con il Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco dell’Università di Torino e in accordo con Federfarma Piemonte un programma di corsi Ecm Fad per le farmacie rurali, che rispondono ai requisiti richiesti per ottenere i fondi stanziati dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). I training sono stati organizzati da Paola Brusa, professoressa associata di Normativa e Tecnologia Farmaceutiche presso il Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco dell’Università di Torino, con il suo gruppo di ricerca. Come spiega Federfarma Piemonte, «il prossimo 30 giugno scadrà l’avviso pubblico per la concessione di risorse destinate al consolidamento delle farmacie rurali sussidiate, nell’ambito del Pnrr dell’Italia. I fondi stanziati interesseranno diversi ambiti, quali la dispensazione dei medicinali (con particolare attenzione a quelli innovativi e antitumorali), la presa in carico del paziente cronico e le prestazioni di primo e secondo livello. I fondi sono destinati, oltre che all’acquisto di apposite strumentazioni e affini (dal frigorifero alla stampante, dall’elettrocardiografo allo spirometro), anche a un’apposita formazione dei farmacisti».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Gli ambiti formativi

I corsi Ecm sono divisi in tre ambiti formativi. Il primo riguarda l’aggiornamento su farmaci innovativi con focus sugli antitumorali, il secondo la presa in carico di pazienti cronici e l’utilizzo si strumenti per il monitoraggio dell’aderenza terapeutica, mentre il terzo è declinato in due aree: servizi di analisi di prima istanza e servizi di secondo livello con focus sulla telemedicina. «È chiara l’importanza di questo Piano per il cittadino, che potrà più facilmente usufruire di nuovi servizi, e per la farmacia rurale sussidiata, a cui viene data l’opportunità di un ampliamento dell’attività professionale – afferma la professoressa Paola Brusa -. È fondamentale che i colleghi siano adeguatamente preparati ad affrontare questa nuova sfida». Si prevede per ogni corso una parte teorica e una pratica. Quest’ultima si avvarrà di materiale multimediale e includerà lo svolgimento di specifiche esercitazioni.

Informazioni sui corsi e iscrizioni

Ulteriori informazioni e le modalità di iscrizione sono reperibili sul sito http://www.farmaservizi.info/Formazione.aspx.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.