Come riportato da FarmaciaVirtuale.it ai propri lettori, Fulcri Srl, software house specializzata nello sviluppo di soluzioni di comunicazione, ha lanciato PharmaQui, per comunicare a distanza con i clienti della farmacia e favorire una migliore interazione. Si tratta di un’applicazione che consente al cliente della farmacia di restare in contatto con la propria attività di riferimento e al tempo stesso disporre di uno strumento utile di consultazione per essere aggiornato in tempo reale sulle novità provenienti dalla propria farmacia di fiducia.

[Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica]

I fondatori dell’app spiegano a FarmaciaVirtuale.it che «la filosofia vede tre ambiti di comunicazione distinti e interconnessi allo stesso tempo». Più nel dettaglio, «comunicazione quando il cliente si trova all’interno farmacia, comunicazione quando il cliente esce dalla farmacia» e infine «fidelizzazione, una componente trasversale ai due scenari precedenti». Condizioni per cui è stato reso disponibile un vero e proprio “hub” comunicativo dove il cliente/paziente può disporre di una serie di funzionalità.

«Primo punto saliente – spiegano i creatori di PharmaQui – il tema prodotti. Attraverso PharmaQui il cliente può prenotare ciò che desidera ed essere avvisato dalla farmacia quando l’ordine è pronto per il ritiro. La prenotazione avviene attraverso un modulo, o con funzionalità specifica, sfogliando il catalogo della farmacia e componendo un carrello virtuale». Un ulteriore elemento su cui si basano i fondamenti di PharmaQui riguarda la “comunicazione push”, ove «la farmacia – evidenzia Fulcri – può andare dal cliente attraverso le notifiche che arrivano direttamente sullo smartphone. Non solo comunicazioni di “ordine pronto per il ritiro” ma anche informazioni di servizio, orari speciali, turni e molto altro». Infine, il tema della “comunicazione pull”, attraverso cui «se la farmacia non va dal cliente, il cliente va dalla farmacia. Il cliente/paziente infatti può chattare in tempo reale con i farmacisti di fiducia attraverso il canale WhatsApp e visitare i social, in particolare Facebook e Instagram, tutti integrati in PharmaQui».

Nella versione più aggiornata di PharmaQui, è presente inoltre un’integrazione spinta con “Ricetta in farmacia”, servizio sviluppato da CompuGroup Medical che consente ai pazienti di prenotare nella farmacia preferita i farmaci prescritti dal medico, oltre che E-Fidelity, sistema di carta fedeltà per il settore pharma. «In questo caso – conclude Fulcri – il cliente può visualizzare i propri dati, il proprio saldo punti, compilare il questionario personale per manifestare interessi e hobby e avere coupon esclusivi e personalizzati per premiare il suo legame con la farmacia.

Ulteriori informazioni possono essere reperite al sito www.pharmafulcri.it, inviando un’email a commerciale@fulcri.it, o telefonando il numero 02 87386470.

Articolo pubblicato con il contributo non condizionante di Fulcri Srl

© Riproduzione riservata