L’associazione giovani farmacisti (Agifar) di Milano e provincia con il patrocinio della Società italiana farmacisti preparatori (Sifap) organizza la serie di webinar formativi “Approfondimenti di fitoterapia galenica” nell’ambito della scuola di fitoterapia galenica 2020-2021 di Agifar Milano. Si tratta di vari eventi on-line serali della durata di un’ora, dalle 21.00 alle 22.00, che si terranno su piattaforma zoom in vari martedì dal 4 maggio fino al 29 giugno. In qualità di docenti interverranno Cosimo Violante, farmacista, Valentina Carugati, dottoressa in Scienze e tecnologie erboristiche e Giovanni Canora, dietista esperto di fitoterapia. Responsabile scientifico del corso è invece Francesca Vitali, vicepresidente di Agifar Milano Lodi Monza Brianza Pavia. Le iscrizioni sono aperte fino al 3 maggio 2021 e al termine del ciclo formativo sarà rilasciato un attestato di frequenza.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Il calendario dei webinar Agifar Milano

Gli eventi del corso si svolgeranno dalle 21.00 alle 22.00. Il primo è previsto il 4 maggio 2021 e fornirà ai partecipanti una serie di cenni legislativi e vari consigli sulla gestione galenica del prodotto salutistico. Il webinar successivo sarà martedì 11 maggio ed è incentrato sulla gemmoterapia. Il 18 maggio sarà la volta di un approfondimento sui fiori di Bach, mentre a giugno sono schedulati due eventi dedicati alla sindrome metabolica: l’8 giugno si terrà un focus sulla gestione del paziente e il 15 giugno saranno approfonditi i rimedi. Il calendario della scuola di fitoterapia include poi una sessione dedicata alla micoterapia, con focus su alcuni funghi, che saranno oggetto di un webinar il 22 giugno. Infine, il 29 giugno è previsto un incontro conclusivo.

Con fitoterapia e preparazioni il farmacista offre grande supporto ai pazienti

Nell’ultima edizione del convegno nazionale Sifap, svoltosi lo scorso marzo, relatori e partecipanti si sono soffermati più volte sul ruolo del farmacista preparatore, sottolineandone la sua fondamentale funzione di supporto ai pazienti in diversi ambiti e occasioni. «In tutte le sessioni tecniche, nella settimana dedicata al congresso – ha dichiarato Sifap, commentando i momenti salienti dell’evento – è emerso come il ruolo delle preparazioni magistrali rappresenti un sostegno imprescindibile alla cura di pazienti per i quali l’industria non ha una terapia ad hoc: dal supporto dermo-cosmetico per il trattamento del paziente oncologico, alla possibilità, sia per il farmacista ospedaliero sia per il farmacista di comunità, di allestire colliri e preparati intravitreali, dall’opportunità di impiegare un preparato fitoterapico di qualità per supportare il paziente in momenti di stress fisico e psicologico, al trattamento dell’animale da compagnia e le possibili cure per l’epilessia di cani e gatti, anche ricorrendo al CBD, ove le terapie tradizionali non abbiano ottenuto il risultato adeguato, fino alla gestione dell’alopecia maschile e femminile, sostenendo il paziente in questo lungo percorso terapeutico».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.