Che rapporto c’è tra colesterolo Ldl e malattie cardiovascolari come infarto e ictus? Qual è la dieta migliore per tenerlo sotto controllo? Perché è importante smettere di fumare e mantenersi in forma con un’attività fisica anche moderata? Sono alcune delle domande a cui cerca di rispondere una nuova campagna per la lotta alle dislipidemie lanciata da Daiichi Sankyo Italia, in collaborazione con il gruppo di studio di Aterosclerosi, trombosi e biologia vascolare (Atbv). A farlo sapere è la multinazionale farmaceutica giapponese, la quale rende noto di aver pubblicato il portale Abcolesterolo.it, facente parte del progetto che prevede «una serie di iniziative» con la finalità di «coinvolgere tutti – evidenzia Daiichi Sankyo – nella lotta contro il colesterolo Ldl, a partire dagli stessi dipendenti dell’azienda che si metteranno in gioco sui social come ambasciatori della prevenzione, passando per specialisti e professionisti della salute che saranno i protagonisti della web series “vicini di colesterolo”».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

I decessi in Europa per malattie cardiovascolari

Come è noto, colesterolo Ldl alto e malattie cardiovascolari rappresentano un grave problema di salute, anche alla luce degli stili di vita che comprendono un elevato consumo di determinati alimenti. «In tutta Europa – spiega Daiichi Sankyo Italia – ogni anno sono 4 milioni i decessi causati da malattie cardiovascolari, 111 miliardi gli euro spesi annualmente per l’assistenza sanitaria legata a queste patologie e l’ipercolesterolemia nelle donne e negli uomini europei ha una prevalenza del 54%: la percentuale più alta del mondo». Dunque, la scelta di scendere in campo con l’iniziativa per apportare un reale beneficio alla popolazione.

Grandi (Daiichi Sankyo Italia): «Informazione e prevenzioni armi potenti»

«Purtroppo – evidenzia Massimo Grandi, presidente e amministratore delegato di Daiichi Sankyo Italia – ancora troppe persone ignorano o trascurano le gravi conseguenze che livelli alti di colesterolo Ldl possono avere sulla salute del cuore. Il fatto che l’ipercolesterolemia non comporta sintomi percepibili, infatti, abbassa notevolmente il livello di attenzione. In casi come questo informazione e prevenzione sono le armi più potenti per combattere i rischi della patologia, per questo Daiichi Sankyo ha deciso di ripartire dall’Abc, con una campagna di prevenzione organica che coinvolgerà proprio tutti, dai dipendenti agli specialisti, ma soprattutto i pazienti – conclude il dirigente -, che grazie ad un nuovo strumento interattivo e stimolante, avranno a disposizione tutte le informazioni più aggiornate, gli strumenti e i suggerimenti utili a tenere sotto controllo il loro colesterolo e abbassare così il rischio di eventi cardiovascolari come infarto e ictus».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.