Si è svolto martedì 10 marzo nella sede della Protezione civile l’incontro tra Massimo Mana, presidente di Federfarma Piemonte, e Mario Raviolo, coordinatore dell’Unità di crisi della locale Protezione civile. A darne notizia è la stessa associazione sindacale territoriale, la quale sottolinea che l’obiettivo dell’incontro è di «poter continuare a garantire il servizio su tutto il territorio regionale anche laddove vi è una sola farmacia per comune». Al termine della giornata le parti hanno definito una serie di suggerimenti ed obblighi che le farmacie territoriali sono tenute a seguire. Si tratta di misure di natura organizzativa, utili appunto alla riduzione della possibile diffusione del coronavirus.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Tra queste, «la farmacia deve adottare adeguati provvedimenti tali da assicurare la distanza di almeno un metro fra operatori ella farmacia e utenti e tra utenti stessi, limitando ove necessario l’accesso al locale farmacia», ma anche «installare una barriera trasparente tra bancone e clienti», «disegnare cerchi sul pavimento ove avviene l’attesa dei clienti, che assicurino la distanza di sicurezza di almeno un metro», «apporre un telo di plastica trasparente da soffitto a coprire il bancone, tale da creare una barriera che consenta tuttavia il passaggio del materiale farmaceutico».

Infine, una serie di obblighi destinati a tutti i collaboratori – farmacisti e non -, come «obbligo di utilizzo di guanti durante l’attività da parte degli operatori della farmacia», «valutazione, ma come extrema ratio, di eventuale dispensazione dei prodotti farmaceutici con modalità ‘a battente chiuso’», «nel limite delle disponibilità, si consiglia l’utilizzo della mascherina da parte degli operatori delle farmacie».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.