Se Tizio consegue con Caio la titolarità di una farmacia in Lombardia, è escluso automaticamente dal concorso laziale in cui partecipa con Sempronio?

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

No, neppure secondo il Dicastero della Salute, perché è necessario comunque attendere le scelte di Tizio e Sempronio a seguito
dell’interpello laziale.

Ma poi, se costoro accettano la sede assegnata, per la nota ministeriale Tizio decade (insieme a Caio) dalla titolarità lombarda,
mentre secondo noi questa sua prima società con Caio sopravvive alla costituzione della seconda con Sempronio.

Di qui, come si è già visto, l’opportunità che Tizio chiarisca previamente le cose con i suoi due compagni di avventura,
contemplando in forma scritta le varie eventualità e quindi quel che accade in un’ipotesi o nell’altra o nell’altra ancora.

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.