In una circolare pubblicata il 15 luglio 2022, lo Studio Associato Bacigalupo-Lucidi/Sediva propone un’analisi dello stato del Concorso straordinario Campania «in attesa che un’ordinanza dei giudici napoletani, ormai imminente perché l’udienza collegiale è fissata per il 18 luglio 2022, accolga o rigetti definitivamente l’istanza di sospensione; l’auspicio dei ricorrenti è quello naturalmente che – in caso di accoglimento dell’istanza con la definitiva sospensione del provvedimento – il ricorso possa essere in tempi brevi accolto anche nel merito».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

L’esito degli interpelli

Lo Studio evidenzia che «sempre se le cose andassero come sperano i ricorrenti, il primo interpello non potrebbe evidentemente coinvolgere i sette concorrenti “incriminati” o quantomeno non tutti loro, fermo che – qualunque sia la decisione in sede cautelare del Tar – saranno interpellati nella prima tornata non 182 ma 185 concorrenti, essendo state ora reimmesse nell’elenco delle sedi da assegnare anche le tre neo-istituite nel 2012 a Castellammare di Stabia».

Si rimanda alla circolare integrale nella sezione “Documenti allegati”.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.