La trasformazione dei processi gestionali, da analogici a digitali, unitamente a eventi inaspettati come l’emergenza sanitaria che hanno spinto a ipervelocità la digitalizzazione della farmacia, che oggi è anche farmacia dei servizi, hanno costituito terreno fertile per la nascita di piattaforme in grado di soddisfare esigenze totalmente nuove. È il caso della gestione prenotazione servizi che, per quanto riguarda i test covid in farmacia, hanno caratterizzato una richiesta dell’utenza con centinaia di tamponature giornaliere per farmacia e che ha portato a rapida saturazione della capacità “gestionale” del telefono. Uno strumento di prenotazione servizi in farmacia il cui focus, in questo momento, è “tamponi in farmacia” si è reso necessario con la finalità di interagire col paziente nella maniera più efficiente possibile. Analogamente a PharmaTime , la piattaforma “Prenota” promette di organizzare tutti i flussi in modalità effortless, ovvero senza alcun dispendio di energie da parte del paziente, ma anche dei farmacisti titolari di farmacia e dei collaboratori.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Le funzionalità per la farmacia di “Prenota”

La piattaforma Prenota dispone di diverse funzionalità utili alla gestione sostenibile della raccolta di prenotazioni, pagamento con carta di credito, sms automatici di promemoria, referto on-line, predisposizione fatture analogiche, ovvero di tutti i processi di back-end in farmacia, oggi particolarmente utili per i test Covid-19. Altre funzionalità sono dedicate alle piccole reti di farmacie come la possibilità di gestione multi-agenda per disponibilità orarie dei differenti servizi, gestione di sedi multiple, esportazione dei dati in formato CSV per la segnalazione dei soggetti positivi alla rete di monitoraggio. In aggiunta a queste funzionalità, un’area dedicata per la gestione degli appuntamenti che consente l’aggiunta, consultazione o eliminazione degli impegni fissati in agenda, la gestione di una procedura di accoglienza, con acquisizione temperatura e codice fiscale, e una procedura dedicata alla refertazione e pubblicazione del referto on-line. Operazioni che, attraverso un’interfaccia utente semplice e senza fronzoli, consentono di poter operare con la massima efficienza.

Le funzionalità lato “paziente”

Tra le caratteristiche peculiari di “Prenota”, rendere semplice il processo di prenotazione da parte del paziente. Ciò per consentire di prenotare i servizi, con particolare focalizzazione al test sierologico Sars-Cov-2 e al tampone antigenico rapido. Possibilità che al momento è attiva solo in determinate regioni d’Italia ma che in futuro potrebbe essere estesa ad altre parti del territorio nazionale. Nel dettaglio, la farmacia stabilisce la disponibilità in determinate fasce orarie e il sistema assegna in automatico l’orario esatto per la prestazione, sgravando sia al paziente che al farmacista l’onere di incasellare l’appuntamento a un orario preciso. A queste funzionalità si aggiunge la possibilità di ricezione di Sms conferma prenotazione, pagamento online dei servizi prenotati – con carta di credito o Paypal – e consultazione del referto on-line da parte dell’assistito. Tutto su una infrastruttura che offre altissimi standard di sicurezza, in conformità alla normativa sulla privacy.

Come richiedere una demo

È possibile richiedere una demo della piattaforma o attivare un abbonamento aprendo questo collegamento.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.