amazon dispositivi mediciUna società americana specializzata nel settore, il gruppo Arcadia, ha siglato un accordo con il colosso del web Amazon al fine di proporre un nuovo marchio di strumenti medici, che saranno proposti ai clienti attraverso il noto sito di e-commerce. A darne notizie è l’emittente CNBC, secondo la quale tra i prodotti che verranno commercializzati figurano, ad esempio, degli apparecchi per la misurazione della pressione o degli strumenti per la verifica dei livelli di glicemia nel sangue. Essi saranno venduti in esclusiva, ovvero unicamente attraverso la piattaforma di Amazon.

«La scelta – precisa la CNBC – fa parte della strategia avviata di recente dalla società di Jeff Bezos, con la quale si punta a proporre sempre più marchi esclusivi». Sono infatti circa 120 ormai quelli presenti sul sito di e-commerce. «Ma la decisione rientra anche nel quadro del crescente interesse manifestato dal gruppo nei confronti del settore della salute e dei prodotti legati al benessere». «È da un anno che abbiamo avviato i contatti con Amazon, dal momento in cui hanno cominciato ad espandere la loro proposta health-care. Abbiamo subito pensato al fatto che nella loro offerta mancavano strumenti pensati per persone affette da diabete o da altre patologie croniche», ha commentato Bob Guest, amministratore delegato di Arcadia Group.

La nuova linea – che si chiama Choice – si rivolge infatti alle decine di milioni di persone che negli Stati Uniti presentano una malattia di lungo corso: «Solo i diabetici sono circa 30 milioni, mentre un terzo della popolazione risulta avere livelli di pressione troppo alti», precisa l’emittente statunitense. Il gruppo Arcadia, inoltre, ha deciso di aprire un dialogo diretto con la clientela: sul sito Internet è presente una pagina nella quale gli utenti possono votare per indicare quale altro dispositivo medico vorrebbero trovare in futuro sulla piattaforma (la scelta spazia dagli strumenti per il monitoraggio cardiaco alle penne da insulina).

© Riproduzione riservata