campagna di sensibilizzazione sul rischio cardiovascolareTutti, ma proprio tutti devono prendersi cura del proprio cuore. Non importa l’età o se si è donne o uomini, perché un cuore in buona salute significa guadagnare anni di vita.
In occasione del 29 settembre Giornata mondiale del cuore, Luca Carboni con il coro dei pazienti dell’associazione A.L.I.Ce Italia onlus hanno realizzato un video con una versione inedita di “Il mio cuore fa ciock”, in cui il ritmo è scandito dal battito del cuore che crea suggestioni pulsanti di vita. Il video è uno degli elementi della campagna di sensibilizzazione “Il battito del cuore” realizzata da Bayer.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Sono circa 6 milioni gli italiani a rischio di malattie cardiovascolari, anche se non tutti sanno di esserlo. Secondo i dati ISTAT, nel 2014 si sono verificati in Italia complessivamente oltre 220.000 decessi per malattie cardio-cerebrovascolari, come ad esempio infarto e ictus (circa 96.000 negli uomini e circa 124.000 nelle donne). «Quando mi è stato proposto il progetto per sensibilizzare alla prevenzione cardiovascolare, ne ho compreso subito l’importanza e il potenziale impatto sulle persone, per come intendo io la vita, la prevenzione è fondamentale. – Afferma Luca Carboni –  È importante prendersi cura di sé e rivolgersi al proprio medico di fiducia quando il corpo lancia dei segnali che non riconosciamo».

Il coro che canta con Luca Carboni è composto da membri dell’associazione A.L.I.Ce. Italia onlus, che hanno vissuto l’esperienza di una importante patologia cardio-cerebrovascolare.
«Siamo stati felici di collaborare a questa iniziativa di sensibilizzazione. – Ha commentato Nicoletta Reale, Presidente di A.L.I.Ce. Italia onlus. È per noi importante far capire che la vita può continuare così come diffondere la conoscenza e la cultura della prevenzione».
«È una campagna non convenzionale che punta su un linguaggio universale come la musica per parlare al cuore delle persone, – aggiunge Nordio Sandrin, Business Unit Head General Medicine di Bayer-. Siamo certi che l’alleanza tra il paziente, correttamente informato sulle tematiche della prevenzione cardiovascolare, e il suo medico possa generare un circolo virtuoso con chiari benefici sulla salute pubblica». Il video della canzone è disponibile su www.ilbattitodelcuore.it e sui principali Social.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.