fnpi unicefLa Federazione Nazionale Parafarmacie Italiane scende in campo con una collaborazione con l’Unicef. Saranno infatti arruolate al progetto benefico “Every Child Alive” le parafarmacie aderenti all’iniziativa, che garantiranno la presenza di volontari Unicef con il compito di fornire informazioni e dettagli a coloro che lo richiederanno.
L’iniziativa “Every Child Alive” è una campagna globale per chiedere e fornire, a prezzi accessibili, soluzioni mediche di qualità per tutte le mamme e i neonati. Tra gli obiettivi principali della campagna vi è inoltre quello di reperire energia elettrica e acqua pulita per le strutture sanitarie, garantire nelle strutture territoriali la presenza di assistenza sanitaria specializzata al parto, provvedere ad una corretta disinfezione del cordone ombelicale, allattare i nascituri durante le prime ore dopo il parto ed infine, consentire il contatto corpo a corpo tra la madre e il bambino.
La FNPI precisa che l’iniziativa non prevede raccolta di danaro o distribuzione di gadget, ma la sola informazione sul progetto in corso.
“Queste iniziative – spiega Davide Giuseppe Gullotta – sono volte a sensibilizzare i colleghi farmacisti titolari di parafarmacia e i loro clienti su temi sociali in un momento di crescita e di confronto importante. Questa iniziativa serve anche a ribadire il ruolo sociale importante che la parafarmacie ormai da anni ha assunto agli occhi dei cittadini e all’interno delle nostre città e paesi.”

© Riproduzione riservata