compugroup medicalLa società CompuGroup Medical SE (CGM) ha presentato il rapporto finanziario relativo al secondo trimestre dell’anno, dal quale si evince come l’azienda – uno dei principali attori globali nel settore delle soluzioni digitali per la salute – abbia ottenuto ricavi pari a 140 milioni di euro, in crescita rispetto a quanto registrato nello stesso periodo del 2016 (all’epoca il dato si era fermato a 136 milioni). Il dato risulta invece in leggero calo rispetto alla performance segnata nei primi tre mesi del 2017, che aveva raggiunto i 142 milioni di euro.
Il gruppo ha sottolineato inoltre come i ricavi pre-interessi, ammortamenti, tasse e deprezzamenti (ovvero l’Ebitda) siano stati pari a 33 milioni, rispetto ai 30 dell’anno precedente. «Tutti i segmenti di business continuano a fornire risultati positivi, dopo il buon andamento segnato nel corso del primo trimestre», ha precisato il gruppo. Tenuto conto dei primi sei mesi dell’anno in corso nel loro complesso, i ricavi complessivi sono stati pari a 281 milioni di euro, in aumento rispetto ai 271 del 2016, mentre l’Ebitda è stato di 63 milioni: due in più dell’anno precedente. «Inoltre – ha aggiunto l’azienda – la prima fase di test di un importante progetto pilota in materia di sanità elettronica che stiamo sviluppando nel Nord-ovest della Germania ha fornito indicazioni positive, il che spiana la strada per un lavoro a livello nazionale. CGM ha anche lanciato la propria campagna di vendite per il pacchetto di connessione telematica proposto a medici e dentisti in tutta la nazione, con un’offerta speciale valida fino alla fine del mese di agosto». «Abbiamo lavorato duramente nel corso del secondo trimestre – ha commentato il chief executive officer Frank Gotthardt – al fine di mantenere gli obiettivi che ci eravamo prefissati sia in termini di business che di preparazione delle nuove iniziative. Siamo riusciti, in questo modo, non solo a soddisfare una nuova serie di requisiti richiesti dalle autorità, ma anche ad evitare che ciò comportasse ritardi sulle tabelle di marcia».

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.