FarmaciaVirtuale.it, in collaborazione con Ursapharm, leader di mercato nel campo dell’oftalmologia a livello globale, ha organizzato giovedì 4 giugno alle 14.30 il simposio «Il ruolo del farmacista nella cura dell’occhio secco», finalizzato ad arricchire il bagaglio informativo correlato ad una problematica ricorrente per il supporto al paziente sul territorio di riferimento, ma anche per favorire la consapevolezza nel consiglio mirato alla risoluzione della problematica e – quando necessario – indirizzare il cittadino verso figure specifiche di riferimento.

[Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica]

Gli argomenti sono stati affrontati da Antonio Di Zazzo, medico e ricercatore presso il Dipartimento di oftalmologia del Policlinico universitario Campus Bio-Medico in Roma, e hanno riguardato i consigli utili e il supporto per la comprensione della problematica dell’occhio secco, cenni per la diagnosi differenziale dell’occhio secco, il ruolo del farmacista nell’approccio alla problematica, i differenti dispositivi medici in uso al farmacista per un approccio risolutivo ed infine i casi in cui il farmacista dovrebbe delegare ad una figura specialistica l’analisi della problematica.

Per visualizzare il webinar è possibile aprire questo link o premere il tasto play sul video presente all’interno di questo articolo.

© Riproduzione riservata