L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha presentato venerdì 23 luglio 2021 a Roma l’annuale rapporto “L’uso dei farmaci in italia” relativo al periodo 2020. «Il Rapporto – evidenzia l’Aifa -, giunto quest’anno alla ventunesima edizione, fornisce una descrizione sempre più esaustiva e critica del quadro nazionale dell’assistenza farmaceutica nella sua interezza, erogata sia in ambito territoriale che ospedaliero, a carico del Servizio sanitario nazionale (Ssn) e dei cittadini tramite l’acquisto privato. Con riferimento ai principali indicatori rilevati «nel 2020 la spesa farmaceutica totale è stata di 30,5 miliardi di euro (-0,9%), di cui il 76,5% è rimborsata dal SSN – ha spiegato Francesco Trotta, dirigente Settore HTA ed Economia del Farmaco -. In media, per ogni cittadino, la spesa ammonta a 512 euro (391,7 euro spesa Ssn). Poco più di 6 cittadini su 10 hanno ricevuto almeno una prescrizione di farmaci».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

La centralità delle politiche del farmaco

Presenti all’evento di presentazione Roberto Speranza, ministro della Salute, il quale ha evidenziato che «con la stagione pandemica, le politiche del farmaco hanno assunto una clamorosa centralità ed è il momento per avere l’ambizione di fare le riforme necessarie, superando il modello per silos e tetti di spesa. Il lavoro già avviato da Aifa deve stare dentro questa sfida con la consapevolezza che il Servizio Sanitario Nazionale è un asset decisivo per il Paese». Secondo Nicola Magrini, direttore generale dell’Aifa, ha annunciato ulteriori progetti: «Stiamo lavorando alla piena realizzazione di un dataset nazionale, che aggreghi i database regionali allo scopo di rendere possibile l’interconnessione tra le informazioni su farmaci, ricoveri e altri dati sanitari».

Il documento integrale

Si rimanda alla consultazione integrale del rapporto nella sezione “Documenti allegati”.

© Riproduzione riservata



Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.