Nonostante la crisi economica, il mercato della farmacia rimane stabile, grazie soprattutto alla crescita del settore dell’extrafarmaco, che compensa il calo dei medicinali con obbligo di ricetta. E’ questa, in sintesi, la fotografia dei primi sei mesi del 2014 scattata dalla multinazionale IMS Health.
I fatturati del primo semestre mostrano un’oscillazione rmercato farmaciaidotta rispetto allo stesso periodo del 2013, sia sul fronte del fatturato (-0,2%) che su quello dei volumi di vendita (+0,2%). In calo il mercato dei farmaci con obbligo di ricetta (fascia A e C) che mostra una contrazione dell’1,8%. In crescita, invece, la vendita di integratori e nutraceutici (+7%), di presidi e dispositivi (+2,7%), e di prodotti per l’igiene e la bellezza (+1,6%).
“La farmacia tiene – è il commento di Giorgio Cenciarelli, director supplier services Italy di Ims Health – perché riesce a controbilanciare l’arretramento dell’etico con i comparti dell’area commerciale, fatta eccezione per i Sop/Otc (i farmaci da banco senza prescrizione) che chiudono con una lieve contrazione dello 0,85%”.
Oltre al trend positivo dell’extrafarmaco, a segnare il primo semestre dell’anno, però, è la crescita del 20,5% del mercato della distribuzione per conto, che vede un aumento generalizzato dei pezzi trattati e del loro valore. Ad influire sul dato, che solo nel secondo trimestre raggiunge il 30%, la stipula di nuovi accordi, come, ad esempio, in Sicilia. In termini nominali, il valore di questo mercato è stimato sul miliardo e mezzo di euro. Dati positivi anche per quanto riguarda la distribuzione ospedaliera, che nei primi sei mesi dell’anno cresce del 7%.
I dati, in sintesi, attestano la presenza di un mercato a più velocità, il cui saldo, come detto, resta stabile, confermando in generale le previsioni sul 2014, in particolare sul calo della marginalità dei farmaci con obbligo di ricetta, che la stessa IMS Health aveva esposto all’assemblea federale di Federfarma, presentando i dati del 2013.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.