FarmaciaVirtuale.it riceve e pubblica il «Vademecum mascherine» contenente il riepilogo di tutti i dettagli tecnici e legislativi delle mascherine e dei dispositivi di protezione individuale presenti sul mercato italiano. Più nel dettaglio, il documento redatto a cura di Francesco Fratto, farmacista a Portogruaro, e Alessandro Bon, consulente tecnico sicurezza della ditta Defconservices, contiene la specifica relativa alle mascherine chirurgiche, respiratori facciali (Ffp2 o Ffp3) e mascherine lavabili.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Con riferimento alle mascherine chirurgiche, vengono considerate le specifiche di quelle prodotte in Italia, in un paese extracomunitario o in un paese della Comunità Europea. Quanto ai respiratori facciali, considerati dispositivi di protezione individuale, viene dettagliato il contesto legislativo e le documentazioni consigliate da conservare, tra cui «fattura di acquisto, imballo e manuale originale, certificazione Ce (solo su richiesta), eventuali certificati di conformità (solo su richiesta) e richiesta di importazione in deroga all’Inail (se importati in deroga)».

Infine, una sezione relativa alle mascherine lavabili, le quali «possono essere prodotte ai sensi ​dell’art. 16, comma 2, del D.L. 18/2020 – si legge nel documento -​, sotto la responsabilità del produttore che deve comunque garantire la sicurezza del prodotto (a titolo meramente esemplificativo: che i materiali utilizzati non sono noti per causare irritazione o qualsiasi altro effetto nocivo per la salute, non sono altamente infiammabili, ecc.)».

Si rinvia alla consultazione della sezione “Documenti allegati” per la visione integrale del documento.

© Riproduzione riservata



Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.