Come noto, la nuova legge di Bilancio, approvata alla Camera in via definitiva il 30 dicembre 2018 e pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 31 dicembre, ha previsto alcune nuove misure che riguardano le farmacie, con particolare riferimento all’esenzione dall’applicazione dello sconto per le attività al di sotto dei 150.000 euro di fatturato in regime Ssn, oltre che al cambio della modalità di calcolo del fatturato in regime Ssn. Tali misure sono operative già a partire dal 1 gennaio 2019.

Tuttavia, diverse sono le novità che riguardano le farmacie non per le operazioni nei confronti del Servizio sanitario nazionale, ma in quanto attività commerciali ed imprenditoriali. In quest’ottica, lo Studio Associato Bacigalupo Lucidi, con la collaborazione di FarmaciaVirtuale.it, ha organizzato per lunedì 11 gennaio 2019, alle 14.00, una sessione formativa con il fine di analizzare le tematiche legate alla nuova legge di bilancio. L’incontro, i cui contenuti saranno curati da Roberto Santori e Stefano Civitareale, sarà trasmesso in modalità web (si vedano in seguito le istruzioni per partecipare) ed avrà una durata di circa 60 minuti. In aggiunta a ciò, nel corso del webinar sarà possibile porre delle domande, in forma testuale, e ricevere le relative risposte.

Il webinar verterà sui seguenti argomenti:

1. la gestione degli incassi/pagamenti della farmacia e il prelevamento degli utili di esercizio;
2. la riduzione di 9 punti delle aliquote fiscali per investimenti e assunzioni;
3. la cedolare secca sulle locazioni dei negozi;
4. l’estromissione agevolata dei beni immobili dell’imprenditore individuale;
5. la rivalutazione delle quote sociali e dei terreni e l’“affrancamento” dell’avviamento;
6. la proroga delle detrazioni Irpef per case e giardini;
7. l’ecotassa e l’ecobonus per le autovetture più o meno inquinanti;
8. la proroga dell’iper-ammortamento e la soppressione del super-ammortamento.

Per partecipare è sufficiente, qualche minuto prima delle 14.00 dell’11 febbraio, cliccare sul link indicato in basso denominato “Partecipa al Webinar”. Cliccato il link, si apre una finestra ove inserire, negli appositi campi, nome ed indirizzo email. A quel punto si accederà ad una “sala di attesa” nella quale, a partire dall’orario indicato, sarà possibile assistere alla diretta. Coloro che volessero seguire da smartphone o tablet, dopo aver cliccato sul link in basso, proseguiranno con l’installazione di un’applicazione del tutto gratuita. Installata l’applicazione, bisognerà cliccare nuovamente sul link in basso e accedere compilando i campi richiesti.

>>Partecipa al Webinar<<

© Riproduzione riservata