Lunedì 10 giugno 2019 lo Studio Associato Bacigalupo-Lucidi, con la collaborazione di FarmaciaVirtuale.it, ha tenuto una sessione formativa  dedicata ai farmacisti e, più in generale, agli stakeholder, relativa all’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi. La diretta web, di circa un’ora, ha provato a rispondere a diverse tematiche di natura fiscale. I relatori Roberto Santori, Stefano Civitareale ed Emiliano Minella, hanno illustrato i vari aspetti del nuovo obbligo e gli aspetti di interesse pratico per le farmacie. Come è noto, per le attività in Italia con volume di affari superiore a 400mila euro di fatturato, il 1 luglio 2019 entrerà in vigore tale vincolo. Dal 1 gennaio 2020, invece, l’adempimento riguarderà tutte le attività.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Diversi gli argomenti trattati, tra cui accreditamento e censimento, schema di funzionamento di invio dei corrispettivi e possibili opzioni, scomparsa dello scontrino dal misuratore fiscale e creazione del documento commerciale, bonus per l’aggiornamento del misuratore fiscale o acquisto del registratore telematico ed infine un focus sulla piattaforma Skynet a supporto delle farmacie per le operazioni di invio/memorizzazione dei corrispettivi. La sessione dalla durata di poco più di un’ora è disponibile all’interno di questo articolo oppure cliccando su questo link.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.