Lunedì 10 giugno 2019 lo Studio Associato Bacigalupo-Lucidi, con la collaborazione di FarmaciaVirtuale.it, ha tenuto una sessione formativa  dedicata ai farmacisti e, più in generale, agli stakeholder, relativa all’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi. La diretta web, di circa un’ora, ha provato a rispondere a diverse tematiche di natura fiscale. I relatori Roberto Santori, Stefano Civitareale ed Emiliano Minella, hanno illustrato i vari aspetti del nuovo obbligo e gli aspetti di interesse pratico per le farmacie. Come è noto, per le attività in Italia con volume di affari superiore a 400mila euro di fatturato, il 1 luglio 2019 entrerà in vigore tale vincolo. Dal 1 gennaio 2020, invece, l’adempimento riguarderà tutte le attività.

Diversi gli argomenti trattati, tra cui accreditamento e censimento, schema di funzionamento di invio dei corrispettivi e possibili opzioni, scomparsa dello scontrino dal misuratore fiscale e creazione del documento commerciale, bonus per l’aggiornamento del misuratore fiscale o acquisto del registratore telematico ed infine un focus sulla piattaforma Skynet a supporto delle farmacie per le operazioni di invio/memorizzazione dei corrispettivi. La sessione dalla durata di poco più di un’ora è disponibile all’interno di questo articolo oppure cliccando su questo link.

© Riproduzione riservata