Gli incentivi del Piano nazionale ripresa e resilienza (Pnrr) offrono alle farmacie rurali un’opportunità in più per pianificare nuovi investimenti. Ciò nonostante, è bene muoversi per tempo per evitare colli di bottiglia e rendere difficoltoso il percorso di messa in opera della progettualità. A fornire un quadro chiaro è Mauro Santapaola, Amministratore Delegato e Senior Sales leader Sud Europa presso BD Rowa™ Italia, che in un’intervista a FarmaciaVirtuale.it evidenzia come «é importante che la farmacia pianifichi gli investimenti, come lo è per qualsiasi impresa. Gli ambiti nei quali si può investire sono diversi e vanno dall’efficientamento alla razionalizzazione dei processi logistici, dalla riduzione degli sprechi fino all’ottimizzazione dei cicli di produzione, che sono aree trasversali a qualsiasi settore e mercato e che negli ultimi anni sono interessate da un’accelerazione da parte di tutte le imprese». Citando i dati dell’Osservatorio 4.0 del Politecnico di Milano, Santapaola sottolinea che «nel 2019 sono stati investiti in Italia 3,9 miliardi di euro in soluzioni dedicate all’industria 4.0 in tutti i settori produttivi. Un dato in crescita del 2% rispetto all’anno precedente, che ha visto le aziende italiane investire soprattutto in connettività e acquisizione dati».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

«Programmare gli investimenti per affrontare le incognite»

Affinché un investimento porti i benefici sperati è oggi più che mai auspicabile programmarlo con tempismo e in ogni dettaglio, perché gli imprevisti e le variabili sono numerosi. L’Ad di BD Rowa™ spiega che «in questo periodo assistiamo a un’ondata inflazionistica che nessuno della nostra generazione ha mai conosciuto. I fattori di incertezza con cui ci si deve confrontare sono tanti, come le problematiche legate alle risorse energetiche, la mutevolezza delle regole legate a trasporto e operatività, la variabilità dei tassi d’interesse. Tutti questi aspetti rendono ancora più complesso il lavoro delle aziende e delle loro supply chain e suggeriscono a qualsiasi impresa, e a maggior ragione alle farmacie, di programmare ogni investimento con il più largo anticipo possibile. È fondamentale individuare un fornitore che sia un vero partner e pianificare con lui tutti gli aspetti legati all’investimento». Secondo Santapaola, dunque, «per non disperdere energie tra un numero imprecisato di alternative, è utile identificare una rosa plausibile di partner con provata esperienza di lungo periodo e competenze specifiche nell’area in cui si vuole investire. Più l’investimento è importante più l’aspetto di solidità e affidabilità del proprio partner gioca un ruolo cruciale».

«Mettere a fuoco gli obiettivi»

Oltre alla scelta del partner è consigliabile pianificare ogni aspetto dell’investimento e dei risvolti che questo avrà sull’operatività della farmacia. Per Santapaola «è importante decidere in anticipo e mettere a fuoco l’obiettivo con la massima precisione possibile. Non avere una visione chiara delle aspettative e della realizzabilità del progetto rende molto alto il rischio di adottare soluzioni che possono rivelarsi non adatte alle proprie esigenze e che si traducono nell’incapacità di raggiungere quel valore aggiunto che ci si era prefissati quando si è partiti con l’idea di effettuare l’investimento. Occorre invece prendere per tempo le decisioni, programmare un calendario temporale che contempli anche le attività dirette e indirette correlate all’investimento, le fonti finanziarie, l’eventuale necessità di chiedere permessi e autorizzazioni, la ridistribuzione degli spazi. Arrivare all’ultimo momento significa non sfruttare al meglio un’opportunità. Il tempo sembra tanto ma è il bene più scarso e prezioso che abbiamo e dissiparlo senza programmarlo è lo spreco maggiore che si possa fare quando ci si approccia a un investimento. Chi ha tempo quindi non aspetti tempo».

Il link all’intervista integrale

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.