Come noto, la gestione della farmacia moderna mette il titolare di fronte a una serie di scelte che comprendono il miglioramento dei processi logistici, con particolare attenzione all’approvvigionamento, stoccaggio e gestione delle merci movimentate in magazzino. Si tratta di operazioni che, se non effettuate con la massima razionalizzazione, rischiano di vanificare gli sforzi legati alla ricerca del maggior reddito operativo lordo della farmacia. In tale ottica, migliaia di farmacie in Italia hanno installato sistemi di automazione con la finalità di gestire efficacemente lo stoccaggio e la dispensazione dei prodotti. Gollmann, prendendo spunto dai preziosi consigli dei propri clienti, che negli anni hanno contribuito attivamente al miglioramento delle performance del proprio magazzino automatico, non solo ha costantemente migliorato il suo magazzino automatico ma ne ha creato uno totalmente nuovo. Stiamo parlando di un nuovo sistema automatizzato, nato con l’obiettivo primario di gestire in maniera ancora più efficace le referenze con indice di rotazione maggiore, presentando una soluzione innovativa sotto diversi punti di vista; nasce così il modulo Rapid.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Gestione efficace delle referenze ad alta rotazione

In sintesi «il modulo Rapid è il componente pensato e progettato per una gestione efficace delle referenze ad alta rotazione, con il minimo impiego di spazio aggiuntivo. Grazie alla sua velocità estremamente elevata le prestazioni e l‘efficienza del magazzino Gollmann possono essere ulteriormente aumentate». Tra i punti di forza evidenziati dalla stessa azienda vi sono agilità, ovvero la «gestione efficiente delle referenze ad alta rotazione con il minimo impiego di spazio aggiuntivo», la velocità, che consente «erogazione multipla di prodotti differenti». A ciò si aggiunge la «precisione», nel dettaglio il «reintegro automatico dei canali e la gestione multipla delle commesse sia in carico che in scarico». Sulla base delle specifiche del sistema «le richieste di farmaci sono erogate in pochi secondi e arrivano al punto di consegna desiderato – fino a 2.000 confezioni all’ora con l’ausilio del doppio braccio prensile – tramite un nastro trasportatore bidirezionale.

GO.rapid

Il Rapid è disponibile sia come componente aggiuntivo del magazzino Gollmann sia in versione stand-alone. La versione stand-alone, che prende il nome di GO.rapid, può essere posizionata anche in un locale differente rispetto a quello in cui è installato il robot di magazzino Gollmann (o quello di qualsiasi altro produttore). Inoltre è estremamente flessibile e agile in quanto ha come caratteristica unica quella di poter funzionare anche senza l’ausilio del magazzino automatico.

Gollmann Rapid
Gollmann Rapid

Funzionamento

Gollmann sottolinea che «grazie al braccio di carico dedicato – che funziona in totale simbiosi con il caricatore automatico e il braccio prensile già equipaggiati nella macchina –, il reintegro delle confezioni all’interno delle canale non impatta più sulle performance di carico e scarico dell’impianto». L’erogazione delle confezioni è inoltre garantita per mezzo di un nastro dedicato che «si muove dal basso verso l’alto per accogliere le confezioni che devono essere erogate, evitando cadute accidentali dei prodotti che possano alterarne il packaging ma soprattutto permette di erogare in un’unica soluzione le confezioni dedicate a più postazioni di vendita in quanto queste non vengono mescolate ma raccolte sul nastro, una di fianco all’altra». Grazie al modulo Rapid, Gollmann dichiara di voler «ridefinire gli standard dell’automazione in farmacia» essendo riuscita a tutti gli effetti ad integrare due robot in uno.

È possibile richiedere maggiori informazioni aprendo questo collegamento

Pubblicato con il contributo non condizionante di Gollmann Italia

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.