Germano Scarpa è il nuovo presidente di Federsalus, associazione nazionale produttori e distributori di prodotti salutistici rappresentativa del settore degli integratori alimentari. A farlo sapere è stata la stessa sigla di filiera, la quale ha reso noto che le priorità del nuovo consiglio direttivo saranno quelle di «promuovere la cultura della prevenzione, consolidare la rete associativa e supportarla con un piano di formazione permanente», ma anche «implementare l’interlocuzione con gli enti regolatori nazionali ed esteri» e «validare le buone pratiche di fabbricazione dei prodotti».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Le cariche assegnate

Le cariche assegnate nel nuovo consiglio vedono Cinzia Pranzoni (Equilibra) e Davide Mazza (Siit) come vicepresidenti, Alessandro Sertorio (Farmaceutici Procemsa) tesoriere. Quanto ai consiglieri, ricoprono tale carica Francesco Nicotra (Epo), Andrea Zanardi (Meda Pharma), Carlo Terruzzi (Giellepi), Antonino Santoro (Difass), Lorenzo Secondini (Uriach), Antonio Seneci (Truffini & Reggè), Roberto Minasi (Dialfarm) e Vincenzo Maglione (Farmaceutici Damor).

Il programma del nuovo direttivo Federsalus

Il programma per il prossimo triennio prevede «la volontà – spiega Federsalus – di promuovere la cultura della prevenzione primaria, come elemento essenziale per la conservazione dello stato di salute delle persone, e di riconoscere agli integratori alimentari un ruolo cruciale nel suo mantenimento». Tra i punti salienti di Scarpa il consolidamento della «rete di relazioni della struttura associativa, portandola ad intensificare l’interazione con le altre associazioni italiane del settore, auspicando la realizzazione di una struttura di riferimento unica, sinergica e coesa». Infine «la collaborazione con le associazioni europee e l’interlocuzione con gli enti regolatori nazionali ed esteri, permetterà di guardare all’internazionalizzazione come scenario fondamentale per cogliere nuove opportunità di sviluppo».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.