La Regione Molise ha pubblicato il cronoprogramma delle attività di sperimentazione delle prestazioni e delle funzioni assistenziali erogate dalle farmacie di comunità del territorio, che si concentreranno sui servizi cognitivi. Come indica il documento, il cronoprogramma contiene tutti gli elementi utili a valutare le modalità attuative della sperimentazione, quali: «elenco degli atti normativi e amministrativi emanati o in via di emanazione, tempistiche e modalità di coinvolgimento e arruolamento delle farmacie presenti sul territorio, numero delle farmacie target che si ritiene di poter coinvolgere, tempistiche e modalità di coinvolgimento e arruolamento dei pazienti, numero dei pazienti target che si ritiene di poter coinvolgere, modalità di impiego e utilizzo delle risorse, farmacie coinvolte e il criterio per la loro remunerazione».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Ambiti di sperimentazione

La Regione Molise ha stabilito di orientare le attività di sperimentazione delle farmacie territoriali sui servizi cognitivi relativi alla riconciliazione della terapia farmacologica (ricognizione) e al monitoraggio dell’aderenza terapeutica dei pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), ipertensione e diabete. La Regione spiega che «il cronoprogramma riporta le attività programmate per ogni servizio coinvolto. Per ognuno di questi, si è provveduto a prevedere il numero di farmacie da coinvolgere (suddivise in urbane e rurali) e a ipotizzare il numero di arruolamenti per singolo servizio. Si ritiene che i valori individuati, attraverso la collaborazione anche dei referenti delle associazioni rappresentative delle farmacie (Federfarma Molise), rappresentino una stima ragionevole considerata la popolazione e gli assistiti potenzialmente arruolabili. La popolazione coinvolta nella sperimentazione è stimata in circa 4.040 assistiti, a fronte di una popolazione complessiva di 290.221 persone».

Criteri di remunerazione e tempistiche

La valorizzazione dei servizi sarà calcolata come sommatoria di una serie di voci stabilite dalla Regione, che includono: costo effettivo del farmacista dedicato (calcolato come costo orario del dipendente), costo organizzativo relativo agli spazi messi a disposizione, costo dei consumabili impiegati, costo della refertazione (se previsto). In merito alle tempistiche di attuazione il cronoprogramma specifica che: «L’arruolamento delle farmacie sull’intero territorio regionale sarà su base volontaria e avverrà nell’arco temporale luglio 2022-dicembre 2022».

Formazione professionale

Il testo specifica, infine, i dettagli relativi alla formazione dei farmacisti che saranno incaricati di seguire i servizi in farmacia: «Considerato che la formazione dei farmacisti coinvolti nella sperimentazione è determinante ai fini della buona riuscita delle attività sperimentali, per l’acquisizione delle competenze necessarie a garantire l’efficacia del progetto, la Regione Molise, d’intesa con Federfarma Molise e con gli Ordini professionali dei farmacisti, promuove eventi formativi inerenti ai servizi da erogare. Il percorso formativo, che prevede contenuti tecnico-scientifici e pratico-operativi, sarà erogato tramite provider accreditati attraverso modalità di formazione a distanza (Fad) e/o residenziale che consentiranno il conseguimento di crediti formativi, nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di Educazione continua in medicina (Ecm). Le farmacie, che su base volontaria aderiscono alla sperimentazione, individueranno un farmacista (regolarmente iscritto all’Ordine professionale) quale responsabile delle attività sperimentali per l’erogazione dei servizi. Le farmacie rurali, che su base volontaria aderiscono alla sperimentazione, individueranno quale responsabile dell’attività sperimentale il titolare della farmacia stessa. Tutte le farmacie aderenti alla sperimentazione saranno assegnatarie delle risorse previste per la formazione».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.