La giunta regionale della Campania ha pubblicato, il 18 febbraio 2019, il decreto dirigenziale numero 14. Si tratta del provvedimento, molto atteso da tutti coloro che hanno partecipato, con il quale è stata approvata la graduatoria provvisoria del concorso straordinario per l’assegnazione di 209 nuove sedi farmaceutiche sul territorio della regione.

Il riferimento è al decreto dirigenziale AGC Assistenza Sanitaria Settore Farmaceutico n. 29 del 23/5/2013 (pubblicato nel Bollettino ufficiale n. 32 del 10 giugno 2013) con il quale era stato approvato il bando di concorso. Nel nuovo decreto l’amministrazione regionale precisa che «alla scadenza del bando sono pervenute, mediante l’utilizzo della Piattaforma informatica messa a disposizione del ministero della Salute, n. 1517 candidature». È stato inoltre specificato che l’approvazione della graduatoria può «consentire ai candidati la verifica della propria posizione rispetto ai criteri di valutazione dei titoli di studio e di carriera» nonché «di presentare richiesta motivata e documentata di rettifica del punteggio attribuito dalla Commissione esaminatrice, entro 30 giorni decorrenti dal giorno successivo alla pubblicazione sul BURC». Le eventuali richieste di rettifica da parte dei candidati dovranno essere inviate alla direzione generale Tutela della Salute-UOD Politica del Farmaco e Dispositivi, scrivendo all’indirizzo PEC: concorsi.farmacie@pec.regione.campania.it e utilizzando l’indirizzo di posta certificata del candidato. Lo stesso che risulta presente nella Piattaforma informatica messa a disposizione del ministero della Salute.

La Commissione esaminatrice, effettuate le opportune verifiche, procederà a quel punto all’eventuale modifica del punteggio assegnato entro 30 giorni. La Regione ha quindi aggiunto che «con successivo atto sarà approvata la graduatoria definitiva che costituirà il presupposto per l’applicazione delle disposizioni di cui all’art. 10 del bando di concorso recante “Approvazione della graduatoria e interpello dei vincitori” e art. 11 recante “Assegnazione della sede farmaceutica”, unitamente all’elenco aggiornato delle sedi farmaceutiche da assegnare risultanti dai procedimenti di revisione di pianta organica delle farmacie realizzate ad opera dei Comuni conclusisi alla data del 31/12/2018 e all’esito dei provvedimenti giurisdizionali relativi agli atti comunali istitutivi delle sedi farmaceutiche». Come riferito ai propri lettori da FarmaciaVirtuale.it, nello scorso mese di novembre, il presidente dell’Ordine dei farmacisti di Benevento Maurizio Manna aveva sollecitato in una lettera alla Commissione del concorso straordinario la necessità di concludere a breve l’iter.

© Riproduzione riservata