Essendo stata “prelazionata” dal Comune, la farmacia non è, o non è più, vacante e conseguentemente è sottratta al concorso, anche se non è stata mai attivata.