La Fondazione di Noopolis organizza l’evento “Progresso tecnologico e cure. L’innovazione tra sapienza, urgenza e pazienza”. Il convegno si terrà il 13 novembre 2021 presso l’aula A del Dipartimento di Fisiologia e farmacologia “Vittorio Erspamer” dell’Università Sapienza di Roma. I lavori si apriranno alle ore 9:00 con l’introduzione di Giuseppe Guaglianone, presidente della Fondazione Noopolis, cui seguiranno i saluti di Aldo Badiani, direttore del dipartimento di Fisiologia e Farmacologia dell’Università Sapienza, dell’onorevole Andrea Mandelli, vicepresidente della Camera dei Deputati, e del cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano. Come si legge sul suo sito istituzionale «Noopolis è una fondazione no profit riconosciuta dal Miur, impegnata nella formazione, promozione, diffusione della cultura scientifica e nella ricerca».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Etica e progresso nell’industria farmaceutica

I contenuti del convegno spaziano tra diversi ambiti che esaminano il progresso tecnologico da più punti di vista. Alle 9.30 Mario Fiorentino, direttore generale del ministero dello Sviluppo Economico, illustrerà il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) e le nuove frontiere della ricerca scientifica. A partire dalle ore 10:00 Carlo Petrini, direttore dell’unità di Bioetica dell’Istituto superiore di sanità terrà un intervento su etica e tecnologia, seguito da Massimo Scaccabarozzi, presidente di Farmindustria, che interverrà sull’industria farmaceutica e le relative tecnologie. Alle 11.00 sarà la volta di Pierluigi Navarra, professore ordinario di Farmacologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, che affronterà il tema del progresso tecnologico nelle scienze farmaceutiche.

La trasformazione digitale nella sanità

Il convegno proseguirà con alcuni interventi focalizzati sulla digitalizzazione. Alle 11:45 è prevista la sessione “La protezione della persona e delle infrastrutture nei sistemi sanitari digitali”, a cura di Giovanni Bruno, legale e docente ordinario di Diritto privato all’Università Sapienza di Roma. “Ricerca scientifica e trasformazione digitale in ambito sanitario: un modello di centro digitale di eccellenza” sarà invece il tema che affronteranno Valeria Panebianco, docente associato di Diagnostica per immagini all’Università Sapienza; Alberto Migliore, della Commissione scientifica nazionale Società italiana mesoterapia; infine Umberto Moscato, professore associato di Sanità pubblica all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Per informazioni e adesioni è possibile scrivere a info@noopolis.eu.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.