Si terrà a Rimini dall’8 al 10 giugno il sessantunesimo simposio dell’Associazione farmaceutici dell’industria (Afi). L’edizione del 2022 avrà il titolo «Il mondo farmaceutico: i paradigmi di una nuova era» e come per le precedenti occasioni sarà caratterizzata dalla presenza numerosi relatori ed esponenti del settore. Gli organizzatori hanno fatto sapere che «grazie all’iscrizione sarà possibile accedere gratuitamente all’area espositiva all’interno del Palacongressi, alla lectio magistralis, alla Piazza delle Startup, alla Piazza delle Donne del Pharma, alla sessione plenaria e ai workshop, mentre sarà a pagamento la partecipazione alle 12 sessioni scientifiche».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Giornate di studio e confronto

Il simposio avrà inizio con il saluto di benvenuto del presidente Afi Giorgio Bruno, cui seguirà la lectio magistralis tenuta dal presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, il quale si focalizzerà sul tema principale del simposio e analizzerà quanto accaduto in questi due anni di pandemia e concentrandosi sui possibili scenari futuri. Seguiranno 12 sessioni scientifiche dedicate ad aree di grande interesse e la sessione plenaria a cui parteciperanno i rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni di categoria. La sessione supply chain affronterà il tema della sicurezza nella fase di distribuzione del farmaco, discutendone con enti regolatori e associazioni di categoria, cui seguirà la sessione intitolata “Integratori alimentari di qualità tra dubbi e certezze tecniche e normative”. Tutte le informazioni aggiornate sono disponibili sul sito https://simposio.afiscientifica.it/.

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.