«L’esempio è la più alta forma di insegnamento. Se davvero riusciamo a trasmettere un messaggio positivo, soprattutto rivolto alle future generazioni di colleghe, è perché siamo una squadra unita, capitanata in modo eccellente». È con questo spirito che si è conclusa la serata benefica “Primavera in alleria”, svolta venerdì 17 maggio 2019 presso Villa Doria D’Angri in Napoli, organizzata dall’associazione Farmaciste insieme, fondata e portata avanti da farmaciste che hanno creduto e credono nel ruolo della donna nel mondo della farmacia, grazie al cui contributo è stato possibile raccogliere fondi destinati all’Istituto don Orione, struttura operante nel campo della salute e del volontariato, per la realizzazione di una sala multisensoriale. «Sarà una serata all’insegna del divertimento con cena – aveva spiegato a FarmaciaVirtuale.it Angela Margiotta, presidente dell’associazione Farmaciste Insieme -, musica dal vivo, una cornice incantevole e tante persone che ci hanno affiancato in questo importante progetto». La farmacista aveva inoltre ringraziato i «numerosi gli sponsor che per il terzo anno hanno creduto in una nostra iniziativa e tanti gli amici che presiederanno».

© Riproduzione riservata