«L’esempio è la più alta forma di insegnamento. Se davvero riusciamo a trasmettere un messaggio positivo, soprattutto rivolto alle future generazioni di colleghe, è perché siamo una squadra unita, capitanata in modo eccellente». È con questo spirito che si è conclusa la serata benefica “Primavera in alleria”, svolta venerdì 17 maggio 2019 presso Villa Doria D’Angri in Napoli, organizzata dall’associazione Farmaciste insieme, fondata e portata avanti da farmaciste che hanno creduto e credono nel ruolo della donna nel mondo della farmacia, grazie al cui contributo è stato possibile raccogliere fondi destinati all’Istituto don Orione, struttura operante nel campo della salute e del volontariato, per la realizzazione di una sala multisensoriale. «Sarà una serata all’insegna del divertimento con cena – aveva spiegato a FarmaciaVirtuale.it Angela Margiotta, presidente dell’associazione Farmaciste Insieme -, musica dal vivo, una cornice incantevole e tante persone che ci hanno affiancato in questo importante progetto». La farmacista aveva inoltre ringraziato i «numerosi gli sponsor che per il terzo anno hanno creduto in una nostra iniziativa e tanti gli amici che presiederanno».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.