Il consiglio direttivo di Federfarma Torino ha rinnovato le cariche sociali per il triennio 2020-2022. Alla presidenza va Marco Cossolo, attuale presidente di Federfarma. Le altre cariche riguardano il vice presidente rurale Stefano Rossi, il vice presidente urbano, Barbara Truffelli, il segretario, Enrica Targhetta ed infine Davide Cocirio che ricopre il ruolo di tesoriere. Ad essi seguono i consiglieri Marco Aggeri, Guido Argano, Emilio Fiore, Andrea Garrone, Mario Giaccone, Giacomo Operti, Emanuele Platter, Giovanna Scaglia. Dunque, il presidente emerito Luciano Platter, i revisori dei conti effettivi Matteo Cavallero, Paolo Ricaldone, Mario Savigliano, ed infine i revisori dei conti supplenti Paolo Dabbene, Chiara Garelli.

Nato il 18 maggio 1965 a Torino, Cossolo è stato eletto nel luglio del 2017 alla guida di Federfarma, dopo il confronto con l’allora presidente uscente Annarosa Racca. Nel 1988 la laurea nel capoluogo piemontese, dal 1989 l’esercizio della professione, dapprima come farmacista collaboratore, poi come titolare della farmacia di Carignano.

© Riproduzione riservata