Si terrà oggi alle 14.00, in modalità “seminario online”, l’incontro formativo che avrà come oggetto l’invio telematico dei corrispettivi, alla luce dell’imminente entrata in vigore dell’obbligo per le attività in Italia con volume d’affari annuo superiore a 400mila euro di fatturato. La sessione formativa, organizzata dallo Studio Associato Bacigalupo-Lucidi di Roma, con la collaborazione di FarmaciaVirtuale.it, verterà sui diversi argomenti di utilità pratica. Tra questi, l’accreditamento e censimento, lo schema di funzionamento di invio dei corrispettivi e possibili opzioni, la scomparsa dello scontrino dal misuratore fiscale e creazione del documento commerciale, il bonus per l’aggiornamento del misuratore fiscale o acquisto del registratore telematico ed infine uno sguardo alla piattaforma Skynet a supporto delle farmacie per le operazioni di invio/memorizzazione dei corrispettivi.

L’evento online della durata di 60 minuti circa è aperto ai farmacisti e agli operatori della filiera. I relatori Roberto Santori, Stefano Civitareale ed Emiliano Minella, illustreranno dunque le varie fasi del nuovo obbligo e gli aspetti di interesse pratico per le farmacie. Durante la sessione sarà possibile inviare in forma testuale i propri quesiti a cui verrà data risposta in tempo reale. Alla fine della presentazione gli esperti risponderanno ai quesiti pervenuti più significativi.

Per partecipare è sufficiente, qualche minuto prima delle 14.00 di oggi, 10 giugno, cliccare sul link indicato in basso denominato “Partecipa al Webinar”. Cliccato il link, si aprirà una finestra ove inserire, negli appositi campi, nome ed indirizzo email. A quel punto si accederà ad una “sala di attesa” nella quale, a partire dall’orario indicato, sarà possibile assistere alla diretta. Coloro che volessero seguire da smartphone o tablet, dopo aver cliccato sul link in basso, procederanno con l’installazione di un’applicazione del tutto gratuita. Installata l’applicazione, bisognerà cliccare nuovamente sul link in basso e accedere compilando i campi richiesti.

>> Partecipa al Webinar <<

© Riproduzione riservata