Una realtà dalle radici storiche consolidate, con un forte orientamento alla crescita e all’innovazione, dove è stato possibile osservare tutte le procedure organizzative a cui deve ottemperare il grossista farmaceutico per il corretto svolgimento del proprio ruolo di “servizio pubblico essenziale”. È ciò che hanno toccato con mano i senatori Maria Domenica Castellone, membro della dodicesima Commissione permanente Igiene e sanità, e Fabio Di Micco, della quarta Commissione permanente Difesa, nonché membro della delegazione parlamentare italiana presso l’assemblea del Consiglio d’Europa, in visita istituzionale alla sede di Nola dell’azienda Guacci Spa, operante nella distribuzione intermedia del farmaco in Campania, Puglia, Lazio e regioni limitrofe. Dopo l’accoglienza ricevuta da Luigi Guacci, farmacista e fondatore del gruppo, e dai vertici aziendali, i parlamentari hanno osservato dal vivo il meccanismo di funzionamento del polo logistico di Nola, capace di servire ogni giorno migliaia di farmacie nell’arco di poche ore lavorative.

«Il dott. Guacci – sottolinea Maria Domenica Castellone sulla propria pagina social – è un “imprenditore d’altri tempi”, che saluta i suoi dipendenti chiamandoli per nome. Ci ha detto che nonostante il progresso tecnologico, che ha reso più efficiente ogni settore, la più grande risorsa resta comunque quella umana, i suoi dipendenti». Inoltre, prosegue Castellone, «ha sottolineato l’importanza dei giovani e di “incontrarli”, ascoltarli, per aiutarli a trovare il loro posto in una società che offre sempre meno opportunità». Quanto alla visita, questa «è stata interessantissima e “istruttiva”: in Campania – conclude la parlamentare – abbiamo tante realtà imprenditoriali, linfa vitale per il nostro territorio, che guardano al futuro senza abbandonare la storia e la tradizione che le ha rese grandi».

Dello stesso avviso Fabio Di Micco, il quale sottolinea che «La visita è stata davvero interessante e ci ha offerto l’occasione per un proficuo scambio di esperienze e informazioni, e l’opportunità di toccare con mano le difficoltà che gli operatori nel settore della distribuzione farmaceutica, specie in Campania, quotidianamente affrontano».

Lo scorso luglio, la Guacci Spa aveva pubblicato la «Carta dei Valori», ciò al fine di garantire una più elevata qualità del servizio verso le farmacie clienti. Decisione in direzione di una standardizzazione delle procedure operative aziendali, ma anche chiara volontà dell’azienda nel perseguire la strada già intrapresa all’insegna di efficienza e trasparenza.

© Riproduzione riservata