«Fenagifar ha assunto questo impegno per portare il contributo determinante della professione del farmacista nelle riflessioni sulle politiche socio sanitarie che riguardano il mondo giovanile. La pandemia ha evidenziato ancora una volta l’insostituibile contributo apportato dal farmacista nella gestione della crisi, sul territorio come negli ospedali: la vocazione socio sanitaria del giovane farmacista contribuirà ad avvalorare il ruolo della salute anche nel Consiglio nazionale dei giovani». Sono le parole di Davide Petrosillo, presidente della Federazione nazionale giovani farmacisti (Fenagifar), in seguito all’adesione al Consiglio nazionale dei giovani, organo in rappresentanza della categoria dei giovani, per favorire l’interlocuzione ed il confronto con le istituzioni con specifico riferimento alle politiche riferite al mondo giovanile.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Tra gli obiettivi principali, «promuovere il dialogo tra i giovani e gli organi decisori istituzionali – si legge in una nota -, favorire l’incontro delle associazioni focalizzate sulle progettualità rivolte agli under 35, esprimere pareri e formulare proposte su atti normativi di iniziativa del Governo su materie che interessano i giovani». L’operazione ha trovato il commento favorevole di Maria Cristina Rosaria Pisani, presidente del Consiglio nazionale dei giovani, secondo cui «la Federazione è da anni un prezioso laboratorio tecnico e professionale e sarà per noi un’importante risorsa per ripensare politiche pubbliche a sostegno di tutti quei giovani impegnati nella salvaguardia del benessere e della salute. Il lavoro svolto sino ad oggi dalla Federazione dimostra quanto i giovani sappiano confrontarsi con impegno ed entusiasmo con l’obiettivo comune di valorizzare e ripensare il ruolo sociale del giovani professionisti».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.