I membri del direttivo di Federfarma Napoli che resteranno in carica fino al 2022 hanno visto una riorganizzazione a seguito del consiglio tenutosi il 21 maggio 2020. A meno di un’anno dalla competizione elettorale avvenuta lo scorso giugno – che aveva visto contrapposti Michele Di Iorio allora presidente uscente di Federfarma Napoli e Nicola Stabile, presidente di Federfarma Campania e Promofarma, conclusasi con 392 voti all’intera lista Di Iorio ed oltre 450 preferenze personali – l’associazione territoriale dei farmacisti partenopei ha annunciato le nuove cariche assegnate.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Nello specifico, Riccardo Maria Iorio, nuovo presidente di Federfarma Napoli, subentra a Michele Di Iorio, presidente uscente. Giustino De Tommasis alla vice presidenza, Sergio Brignola segretario e Pier Paolo Viviani tesoriere. «Un vivo ringraziamento, mio personale e del consiglio tutto – puntualizza Riccardo Maria Iorio, presidente di Federfarma Napoli -, va al presidente Michele Di Iorio per l’ottimo lavoro svolto finora. Il consiglio di Federfarma Napoli ha però ritenuto opportuno – prosegue la nota – un avvicendamento alla guida del sindacato, in seguito a divergenze sulle modalità di perseguire gli obiettivi che questo gruppo di lavoro si era prefissato per il bene della categoria. Quegli stessi obiettivi che poco meno di un anno fa erano stati indicati in sede elettorale e che lo stesso consiglio direttivo ha ritenuto opportuno affidare al nuovo vertice».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.