Mappe, orari e informazioni per trovare e raggiungere la farmacia più vicina. Semplice ma di cruciale importanza per i pazienti, al momento del bisogno, il funzionamento della nuova applicazione “Farmacia Aperta”, sviluppata da Federfarma Lombardia, in collaborazione con T4Project, società specializzata nello sviluppo di App. «L’applicazione – spiega il Sindacato – permette di geolocalizzarsi e individuare rapidamente la farmacia aperta più vicina, con informazioni dettagliate su orario, turni, e percorso più rapido per raggiungerla». Il paziente potrà fruirne nel momento del bisogno e «dopo aver localizzato la propria posizione corrente, o un indirizzo specifico da inserire sulla app, è possibile individuare sulla mappa le farmacie aperte nelle vicinanze». A tal proposito, «per ciascuna farmacia sono indicati i dati di dettaglio (ragione sociale, indirizzo, telefono ed e-mail), gli orari e i turni, anche relativi a finestre temporali diverse da quella attuale; le farmacie chiuse in un determinato momento sono mostrate con un marker di colore diverso».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Soddisfatta dell’iniziativa Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia, la quale sottolinea che «questa nuova applicazione è uno strumento tecnologico, di semplicissima fruibilità, che si aggiunge agli altri strumenti di individuazione delle farmacie aperte». «È un’altra iniziativa – spiega la dirigente – che rivela l’attenzione della farmacia per le esigenze e le abitudini dei consumatori, che ormai cercano sul proprio smartphone la maggior parte delle informazioni utili alla vita quotidiana. Attraverso questo strumento – conclude – la farmacia conferma la propria prossimità ai cittadini, e si rende reperibile in ogni momento in modo ancora più rapido e immediato». In ordine temporale, la presentazione dell’app “Farmacia Aperta”, è seconda all’annuncio in gennaio relativo all’allargamento a tutta Lombardia della dematerializzazione (per il paziente) del promemoria cartaceo.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.