L’Agenzia delle Entrate ha previsto un’area predisposta sul relativo portale Web attraverso cui il contribuente o l’intermediario possono consultare o acquisire le fatture elettroniche o i loro duplicati. Ne aveva dato notizia la stessa Agenzia, spiegando che «gli operatori Iva e i consumatori finali potranno aderire al servizio per la consultazione delle proprie e-fatture dal 1 luglio al 31 ottobre 2019». La possibilità di consultare i documenti elettronici direttamente sul portale dell’Agenzia delle entrate si aggiunge dunque alle modalità offerte dai vari provider di servizi, integrati a vario livello con i software gestionali delle farmacie. Tuttavia, a differenza delle integrazioni dei software, per fruire del servizio offerto dall’Agenzia delle entrate è necessario prestare il proprio consenso all’adesione oltre che ad effettuare un’apposita procedura di accesso.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

«Un apposito collegamento – specifica una nota -, disponibile sul sito dell’Agenzia, conduce direttamente all’area di autenticazione a Fisconline. Per entrare basta inserire le proprie credenziali: nome utente, password e Pin». Dunque, evidenzia l’Agenzia, «una volta effettuato l’accesso nella propria area riservata, denominata “La mia scrivania”, basta cliccare sul riquadro centrale “Fatture e corrispettivi” per visualizzare il box “Le tue fatture” dedicato ai consumatori finali». In via preliminare, tuttavia, è necessario prestare il proprio consenso, appunto entro il 31 ottobre. Per far ciò, «basta cliccare su “Accedi” e appare la schermata di “Adesione al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche”. Per esprimere il proprio assenso occorre selezionare “Aderisci”. In questo modo, a partire dal 1° novembre, sarà possibile consultare ed effettuare il download delle fatture elettroniche, relative agli acquisti effettuati a partire dal 1° gennaio di quest’anno».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.