Vorrei sapere come potrebbero essere considerati e valutati i titoli allegati.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Il diploma di erborista e il corso di medicina omeopatica classica rappresentano altrettanti corsi di aggiornamento, che tuttavia non possono essere considerati nel concorso straordinario perché risalenti, rispettivamente, a 29 e 11 anni, contro il limite quinquennale previsto nei bandi con una disposizione che peraltro, come abbiamo già rilevato, è di dubbia legittimità (al pari comunque del limite decennale contemplato per le pubblicazioni).

Inoltre, la certificazione dell’ospedale di ….. non costituisce alcun titolo, naturalmente sempre ai fini concorsuali, ma soltanto una ragione di merito personale.

Tullio Anastasi

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.