Come riportato da FarmaciaVirtuale.it ai propri lettori, in occasione delle elezioni europee e amministrative che si terranno domenica 26 maggio 2019, Federfarma ha invitato alla segnalazione di eventuali nominativi di farmacisti o altri soggetti candidati alla tornata elettorale. Facendo seguito a tale richiesta, la stessa federazione ha quindi pubblicato l’elenco con quelli sinora pervenuti, per un totale di sei partecipanti in corsa.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Con riferimento all’Europarlamento, per la circoscrizione Italia nord-orientale, vale a dire Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna (circ. II), con scheda marrone, Vallì Cipriani, farmacista, si è candidata per la Lega – Salvini Premier. Cipriani è nata a Rimini nel 1952 ed ha svolto la professione «per oltre 40 anni, sia come titolare che come dipendente». Inoltre, spiega Federfarma, «dal 2009 è sindaco, eletta con una lista civica di centro destra, del comune di Montefiore Conca (RN)» e «dal 2015 è iscritta alla Lega Nord».

Tre sono i candidati, sempre all’Europarlamento, nella circoscrizione Italia meridionale, ovvero Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria (circ. IV), con scheda arancione. Il primo è Marcello Gemmato, farmacista nonché segretario della XII commissione Affari Sociali della camera dei Deputati. Gemmato, candidato per Fratelli d’Italia, «è stato presidente dell’Agifar di Bari dal 2008 al 2011», «consigliere comunale a Bari dal 2009 al 2014 e dal 2002 è componente dell’Assemblea Nazionale di Alleanza Nazionale». Inoltre,  spiega Federfarma, «è membro dell’esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale con delega ai rapporti con le categorie professionali e portavoce regionale Fratelli d’Italia».

Denis Nesci, laureato in giurisprudenza con indirizzo scienze giuridiche per le Imprese, classe 1981, si candida per Fratelli d’Italia. Federfarma fa sapere in proposito che «nel 2008 ha fondato l’U.Di.Con, Unione per la difesa dei consumatori, associata a Consumer’s Forum, diventandone presidente nazionale. L’associazione comprende 500 sedi riconosciute in tutto il territorio nazionale e circa 90.000 iscritti certificati dal Ministero dello Sviluppo Economico. Dal 2015 è diventato componente del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU)».

Sergio Paolo Francesco Silvestris, farmacista e figlio di titolare di farmacia, è invece candidato con Forza Italia, nella medesima circoscrizione Italia meridionale. È nato nel 1973 a Molfetta, in provincia di Bari, e «nel 1995 – evidenzia Federfarma – è eletto consigliere comunale a Bisceglie. Nel 2000 è eletto consigliere della Regione Puglia per Alleanza Nazionale, ricoprendo l’incarico di presidente della commissione Sanità e Servizi sociali». Inoltre, «nel 2005 è rieletto nel consiglio della Regione ed è nominato vice presidente provinciale del Pdl per le province di Barletta-andria-Trani». Infine, «nel 2009 è eletto al parlamento europeo nella circoscrizione Italia meridionale per Forza Italia».

Il 26 maggio andranno alle urne anche i residenti in Piemonte, dove si svolgeranno sia le elezioni regionali che quelle amministrative. In questo caso, due sono i candidati. Il primo è Mario Giaccone, farmacista e dirigente federale, candidato alle regionali per la lista “Chiamparino per il Piemonte del Si”. «Nato a Torino nel 1965 – spiega Federfarma – è socio di società di farmacie urbane a Torino». «Presidente dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Torino, tesoriere della Fofi e consigliere di Federfarma Torino», Giaccone è dal 2014 «consigliere Regionale e Capogruppo della Lista Chiamparino per il Piemonte». Il secondo, candidato alle amministrative, è Andrea Garrone, farmacista nato 1963 a Torino, candidato a sindaco di San Germano Chisone, in provincia di Torino, per una lista civica. «Titolare di farmacia rurale a San Germano Chisone in provincia di Torino», spiega Federfarma, è anche «vice presidente rurale di Federfarma Torino, segretario di Federfarma Piemonte, componente del Consiglio delle Regioni di Federfarma e del Consiglio delle Regioni Sunifar».

Sempre per le elezioni amministrative nella Regione Umbria, Riccardo Mencaglia, farmacista e figlio di farmacista titolare di farmacia, vice presidente di Agifar Umbria, si candida nel consiglio comunale di Perugia con la lista Fratelli d’Italia che sostiene Andrea Romizi, sindaco uscente.

Per l’occasione, Federfarma invita i colleghi ad inviare ulteriori segnalazioni di farmacisti candidati. Tutti i nominativi saranno pubblicati sul giornale di categoria Farma 7, in accordo con la delibera 28 del 28 marzo 2019 dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.