diritto-annuale-CCIAA-per-il-2013-farmacieIl Ministero dello Sviluppo economico ha confermato anche per il 2013 le misure dello scorso anno del diritto annuale – da versare alle Camere di Commercio con le stesse scadenze dei saldi e degli acconti di Unico 2013 – sia con riguardo agli importi fissi che alle fasce e alle aliquote di fatturato.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Per le farmacie-imprese individuali, pertanto, sono previste le misure fisse di 200 euro, se iscritte nella sezione ordinaria, e di 88 euro se iscritte nella sezione speciale.

Naturalmente, per le farmacie-società (snc o sas) il diritto è ancora dovuto, anche nel 2013, in base a percentuali calcolate sul fatturato dichiarato per l’anno precedente, cioè per il 2012.

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.