«Cef è nel pieno di una fase di riorganizzazione aziendale che è partita dalla rete esterna e si sta estendendo ad altre funzioni aziendali, con l’obiettivo di creare valore ed essere sempre più competitivi e rapidi di fronte al cambiamento in questo contesto di crescente competitività è fondamentale analizzare i numeri e avere una strategia coerente con le esigenze del mercato». È quanto evidenzia Alessandro Orano, direttore generale della Cooperative esercenti farmacia (Cef), a margine dell’annuncio di una serie di iniziative che riguardano lo sviluppo del progetto in Italia. Con specifico riferimento ai prodotti a marchio, di cui FarmaciaVirtuale.it aveva dato notizia lo scorso giugno, Orano evidenzia che «il lancio dei prodotti a marchio, prima la linea cosmetica e a breve gli integratori, rafforza ancora di più l’immagine e il brand della cooperativa, prodotti esclusivi per i soci e con innumerevoli vantaggi, come la selezione delle referenze, l’alta qualità e l’elevata marginalità per l’associato».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Le operazioni sulla Penisola

Venendo alle operazioni sul territorio nazionale, prosegue l’acquisizione di farmacie interamente di proprietà della cooperativa. «Lato retail – si legge in una nota -, la notizia principale è data dall’acquisto della 37a farmacia di proprietà, la Capodanno Del Piano a Napoli città: si tratta del primo esercizio di cui dispone la cooperativa nel Mezzogiorno e segue di poco il passaggio a Cef della Farmacia Sartori di Vallese, in provincia di Verona». Queste confluiranno nel circuito Cef – La farmacia italiana, etichetta della cooperativa «che raggruppa farmacie indipendenti e di proprietà in un progetto di retail moderno e innovativo». Un ulteriore passo in avanti riguarda l’area laziale, nella quale Cef ha annunciato l’apertura del primo flagship store su Roma: «Si tratta della Farmacia San Giovanni di via Appia Nuova – evidenzia Cef -, 60 mq di superficie commerciale, ristrutturata con la versione “small” del format del network.

Le novità in ambito distributivo

Novità anche sul fronte logistico e sul consolidamento di Cef nelle vesti di distributore intermedio del farmaco. Secondo quanto ha fatto sapere la cooperativa «è stato festeggiato il completamento della riconversione del magazzino di Lucera (Foggia) in Hub per i transfer order (ordini diretti) delle farmacie di Lazio, Campania e Puglia». Tale trasformazione «consentirà alla cooperativa di garantire a soci e clienti stoccaggi semplificati e più sicuri, evasioni degli ordini più snelle, gestione dei transfer order più accurata. Con il magazzino di Lallio (Bergamo), diventano due le strutture distributive di cui dispone Cef per gli ordini diretti delle farmacie». Secondo Vittorino Losio, presidente di Cef, «nel panorama del mercato internazionale, che vede la presenza di player sempre più grandi, dobbiamo difendere i valori della farmacia italiana, libera e indipendente. È il momento delle scelte».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.