Ho una parafarmacia ubicata in una contrada che fa parte di un comune con più di 5000 abitanti; posso indicare nella domanda che la mia è una parafarmacia rurale?

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Non deve indicare nulla del genere dato che, nonostante qualcuno la pensi diversamente, non esiste una “parafarmacia rurale”, e perciò – in sede concorsuale – sembra in ogni caso indifferente il numero degli abitanti del comune o della frazione in cui essa è o è stata esercitata.

Quindi nella domanda non va precisato alcunché, almeno a questo proposito, e i punteggi relativi all’esercizio professionale restano quelli indipendentemente dal luogo d’esercizio della parafarmacia.

Il dubbio nasce probabilmente da un emendamento al dl. Crescitalia, poi però ritirato, che subordinava il riconoscimento ai “parafarmacisti” della maggiorazione – prevista per i titolari e collaboratori di farmacie rurali – alla condizione che la parafarmacia fosse o fosse stata ubicata in un comune con non più di 5000 abitanti.

Ben diversamente, se nei bandi viene ora al riguardo chiarito che la maggiorazione si applica “…ove sussistano le medesime condizioni di cui all’art. 9 della legge 221/68”, tale precisazione può riferirsi – a tutto concedere (abbiamo infatti già espresso le nostre perplessità anche a questo proposito) – soltanto ai 5 anni di anzianità professionale, perchè non si vede come possa estendersi alla parafarmacia anche il presupposto della “ruralità”, che, oltre a non poter essere annoverata tra le “condizioni” previste nell’art. 9, non si  saprebbe con quale criterio individuare per le parafarmacie, senza contare che per queste ultime i 5000 abitanti non possono comunque essere indizio di niente.

Se quindi c’è ancora taluno che prospetta la configurabilità ai fini concorsuali di una “parafarmacia rurale”, è possibile che gli sia rimasto nella mente il testo di quell’emendamento mai approvato; diversamente non sapremmo come spiegare il persistere di uno pseudoproblema come questo.

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.