concorso-straordinario-farmacieAd un dottorato vinto ma ancora in corso potrebbe essere attribuito un qualche punteggio? Gli assegni di ricerca rientrano alla voce “borse di studio”?

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Per essere presi in considerazione, i titoli di studio devono essere posseduti alla data di scadenza del bando regionale al quale si intende partecipare e dunque al Suo dottorato – “vinto, ma ancora in corso”, come Lei riferisce – non sembra possa essere attribuito alcun punteggio.

Quanto agli assegni di ricerca, si tratta di contratti di lavoro e, come tali, vanno pertanto inseriti nella terza pagina della domanda come periodo di esercizio professionale.

Valerio Pulieri

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.