La gestione di una farmacia moderna mette il farmacista titolare di fronte a una serie di scelte legate allo studio di soluzioni che riescano in prima battuta a garantire efficienza operativa e gestionale. A ciò si aggiunge inevitabilmente la ricerca di marginalità e profitto. Tra la rosa di soluzioni da implementare, a beneficio di tali dinamiche, anche l’installazione di una soluzione automatizzata. Scelta caratterizzata da una serie di riflessioni preliminari a cui BD Rowa™, leader globale nella produzione di sistemi automatizzati, cercherà di rispondere con il seminario online “Come guadagnare con il robot in farmacia”, previsto per martedì 16 febbraio alle 14:30. «La mia farmacia ha davvero bisogno dell’automazione? Come cambierà il mio lavoro? Riuscirò ad ammortizzare i costi? L’opinione dei colleghi che hanno già un robot è positiva, ma sarà così anche per me?». Sono le domande a cui risponderanno Laila Tindara Raffaele, sales area manager Nord-Ovest BD Rowa™, ed Erik Farsora, sales representative North-East BD Rowa™, con la finalità di dirimere dubbi preliminari nella scelta della soluzione ideale.

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Il guadagno ottenibile con l’automazione

Proprio sul maggior guadagno derivante dall’installazione di una soluzione automatizzata, BD Rowa™ evidenzia che «già in passato – si legge in una nota – l’azienda ha dimostrato l’effetto positivo di questo investimento grazie all’indagine condotta nel 2019, con l’analisi di 100 coppie di farmacie, automatizzate e non. I risultati ottenuti sono stati incoraggianti: l’introduzione del robot non solo ha avuto un impatto positivo con un incremento delle vendite del 3,5% in termini di unità e del 4% in termini di valore nei sei mesi successivi all’installazione – con un’ulteriore crescita nei mesi seguenti -, ma anche che, al netto di incentivi fiscali, l’investimento si ripagava in soli 3 anni». Inoltre «se a ciò si aggiunge il plus dei vantaggi fiscali – precisa BD Rowa™ – l’acquisto si rivela ancora più conveniente, soprattutto per il 2021, che ha visto un ulteriore potenziamento delle misure».

L’importanza di un driver tecnologico

«L’automazione – conclude BD Rowa™ – è un driver tecnologico che può supportare il lavoro del farmacista, che può impattare su diversi aspetti e che quindi fa parte di una strategia più ampia che va ben oltre la semplice gestione del magazzino. Il robot per lo stoccaggio automatico non influisce solamente sull’organizzazione del magazzino della farmacia, ma anche su diversi processi. Un esempio? La gestione della ricetta elettronica dematerializzata, che soprattutto a causa dell’emergenza sanitaria, ha subito un’accelerazione nella sua implementazione».

Modalità di partecipazione al webinar del 16 febbraio

Per partecipare alla sessione formativa è necessario registrarsi alla pagina predisposta, aprendo questo collegamento, dove inserire il proprio indirizzo email al quale si riceverà l’invito e il link per l’accesso alla piattaforma. Inoltre, è possibile richiedere un contatto diretto con i consulenti BD Rowa™ aprendo questo collegamento.

Iscriviti e partecipa al webinar

Con il contributo non condizionante di Becton Dickinson Rowa Italy Srl

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.