Bayer ha siglato un accordo di collaborazione strategica e commerciale con 1000Farmacie, startup che riunisce alcune tra le principali farmacie italiane in un unico spazio virtuale, in grado di garantire ai consumatori ampia scelta, consegne veloci e convenienza. A farlo sapere è la stessa azienda, la quale ha reso noto che, insieme alla Divisione Consumer Health, «è da sempre attenta alle esigenze di consumatori e farmacisti, e ha compreso la crescente importanza dei “servizi dell’ultimo miglio”, ancora di più in questa fase di difficoltà pandemica. L’uso del digitale ha subito una notevole accelerazione e ampliato la platea di chi si affida a questo tipo di servizi, incrementando il trend dell’acquisto online anche per i prodotti destinati a prevenzione e benessere».

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Offerta di servizi alle farmacie

L’azienda spiega che «grazie all’accordo con 1000Farmacie, realtà innovativa italiana che garantisce elevati standard di servizi di consegna e la capillarità della rete con farmacie locali, Bayer compie quindi un ulteriore passo avanti nella sua offerta di servizi alle farmacie – principali partner sul territorio. Con Bayer la startup ha siglato un accordo che prevede lo sviluppo commerciale e investimenti per potenziarne la tecnologia, con l’obiettivo di ottimizzare la piattaforma digitale, arricchirla di nuovi servizi e rendere ancora più efficiente il servizio di consegna».

L’importanza dell’ultimo miglio

Mariarosaria Colazzo, Head of Trade Marketing della Divisione Bayer Consumer Health, ha evidenziato che «per la Divisione Bayer Consumer Health questa partnership è importante per presidiare l’ultimo miglio, sempre più strategico. Nella digital transformation non c’è solo l’e-commerce, ma ci sono diverse soluzioni per semplificare le relazioni tra paziente, medico e farmacia. In un’ottica di open innovation, collaborare con un team qualificato e motivato come quello di 1000Farmacie ci dà la possibilità di offrire ai farmacisti la migliore soluzione per i loro servizi di delivery godendo di una offerta dedicata». Soddisfazione espressa da Nicolò Petrone, CEO di 1000Farmacie: «Siamo molto contenti di aver stretto questo accordo con una multinazionale come Bayer. Dopo il nostro recente round d’investimento, questo ulteriore passo ci sarà utile per continuare a sviluppare la tecnologia di 1000Farmacie e allo stesso tempo è una importante conferma della potenzialità del nostro modello di business per il settore farmaceutico».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.