Come riportato da FarmaciaVirtuale.it ai propri lettori, lo scorso febbraio Bayer aveva diffuso i dettagli del progetto #GoGreen, partito nel 2020, che ha permesso di realizzare espositori, leaflet e porta campioni per le farmacie riciclati e riciclabili. Dal 2020 tutti i materiali dell’azienda destinati alle farmacie sono diventati 100% eco-friendly, realizzati con carta e cartoncino riciclabili grazie a una particolare stampa digitale con inchiostri all’acqua e l’impegno proseguirà anche nel 2021. «Solo nel 2019 – aveva dichiarato in occasione della presentazione Heiko Petersen, a capo della divisione Consumer Health di Bayer Italia – abbiamo prodotto 100mila espositori, 300mila leaflet e locandine, 10mila portacampioni. Numeri impressionanti che hanno rappresentato un primo concreto passo da cui partire».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Lancio di “Vagina Academy”

L’impegno della divisione Consumer Health non si ferma all’ambito dei materiali per i punti vendita ma è avviato anche nella società civile. È il caso del lancio della Vagina Academy, definito come un «progetto educazionale digitale dedicato alla salute intima femminile». Si tratta di una «scuola online promossa dal brand Bayer Gyno-Canesten Inthima Cosmetic Lenitivo – ha evidenziato la stessa Bayer – e rivolta alle nuove generazioni di donne, per parlare di educazione intima in modo schietto ma corretto, senza peli sulla lingua». In merito alla diffusione dell’iniziativa, Bayer ha precisato che «il progetto vive sul social media più in voga tra le generazioni coinvolte – Instagram – con un profilo dedicato @VaginaAcademy e vede salire a bordo numerosi volti noti del social network delle immagini». Il palcoscenico, dunque, è l’immensa platea dei social con il coinvolgimento di esperti in materia: «Insegnanti autorevoli – si legge in una nota – si alternano in cattedra tenendo delle vere e proprie video lezioni tramite IG TV dalla salute intima all‘anatomia, dalla psicologia alla storia, passando per l‘educazione fisica».

La collaborazione con l’Ente nazionale protezione animali (Enpa)

Un’ulteriore iniziativa riguarda il noto brand Bepanthenol Tattoo, prodotto disponibile in farmacia, parafarmacia e online. Bayer ha stretto un accordo con l’Ente nazionale protezione animali (Enpa), finalizzato a sensibilizzare sull’importanza della salvaguardia di specie animali a rischio estinzione con The Preservation Tattoo. Più nel dettaglio «otto specie a rischio estinzione diventano protagoniste dei disegni di quattro noti tattoo artist italiani per sensibilizzare sul tema della biodiversità e della protezione dell’ambiente» e mediante la produzione di «un docu-film con noti protagonisti del mondo tattoo e la possibilità di donare a Enpa per proteggere gli animali in pericolo, non solo sulla nostra pelle». Sui dettagli dell’iniziativa, Bayer ha fatto sapere che «insieme ai quattro noti tattoo artist italiani sensibili alle tematiche, sono stati selezionati otto animali simbolo – l’Aquila del Bonelli, il Gufo delle Nevi, la Pernice Bianca, lo Stambecco delle Alpi, la Tartaruga Marina Comune (Caretta Caretta), la Lucertola delle Eolie, le Farfalle Diurne e il Capovaccaio. Ogni tatuatore ne ha adottato simbolicamente due dedicandogli un tatuaggio, rendendolo simbolo e patrimonio della biodiversità in pericolo».

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.